TUTTE LE NOTIZIE SUL CALCIO NAPOLI

La Juventus si complimenta con il Siviglia e il web esplode. Ma la vera star è il ‘parrucchino’ di Conte…

antonio conte napoli inter

Inter e Juventus, ancora polemiche sul web per il tweet (bianconero) della discordia. I meneghini non mandano giù i complimenti della Juve al Siviglia

INTER JUVENTUS TWEET – Se l’Inter perde la Coppa la Juventus non perde l’occasione di “punzecchiare” gli eterni rivali. Al triplice fischio dell’arbitro la Vecchia Signora, tramite il proprio profilo Twitter, scrive: “Congratulazioni al Siviglia per la vittoria dell’Europa League”. Il post diventa subito virale, anche perché i tifosi bianconeri si scatenano: “Vi amo”, dice qualcuno. “Così ci fate godere”, dice un altro.

Poi arriva un sobrio e quantomai beffardo “Complimenti al Siviglia”. Non mancano i commenti degli interisti che provano a difendere l’onore nerazzurro: “Ma di cosa parlate voi? Proprio voi che siete abituati a perdere le finali”. In realtà, il tweet della Juventus segue quello dell’Inter che nel 2017 ha “sfottuto” i piemontesi dopo l’ennesima finale persa. In quella circostanza, il media manager dei nerazzurri commentò il risultato tessendo le lodi dei blancos. Inutile dire che la Juventus ha semplicemente atteso il momento propizio per rendere pan per focaccia.

Curioso anche il siparietto tra Conte e Banega. L’ex regista dell’Inter (ora al Siviglia) ha mimato con un gesto inequivocabile il parrucchino del tecnico leccese che, manco a dirlo, è andato su tutte le furie. “Ci vediamo dopo”, avrebbe detto Conte. Chissà se si sono davvero incrociati nel post gara. L’unica certezza è che il fatto è diventato virale. Il web adesso è scatenato. Il “micetto” che prospera sulla testa dell’allenatore interista è un trend topic.

Il fumantino Conte ha avuto quel che meritava, scrive sui gruppi napoletani qualche supporter partenopeo. Benito Clemente, ironico tifoso del Napoli, non si lascia sfuggire la ghiotta occasione e commenta così. Prime parole di Conte post Siviglia Inter: “Dispiace per la sconfitta, meritavamo noi di passare contro il Napoli”. Sipario.

 

 

Archivi