Rassegna Stampa

“Juve-Napoli, la partita infinita si gioca” ecco perché l’Asl non interverrà

Non ci sarà un altro rinvio per la partita Juve-Napoli in programma il 7 aprile, nonostante i casi Covid 19 si giocherà regolarmente

Non ci sarà un altro rinvio per la partita Juve-Napoli in programma il 7 aprile, nonostante i casi Covid 19 si giocherà regolarmente.

I casi Covid 19 di Leonardo Bonucci e Merih Demiral non faranno scattare un altro rinvio di Juve-Napoli, lo scrive Tuttosport. In casa Napoli si attende l’esito del tampone di Piotr Zielinski che ha dovuto fare i conti con un altro mini focolaio, scoppiato all’interno del gruppo squadra della Nazionale polacca. Sono tutti negativi, invece, i tamponi fatti su Meret, Insigne e Di Lorenzo che erano aggregati all’Italia, dove c’è stato un altro focolaio che ha interessato componenti del gruppo squadra oltre che il calciatore della Juve. I tre azzurri saranno regolarmente convocabili per la sfida col Crotone. Decisione completamente opposta a quella clamorosa e presa per precauzione dal Sassuolo che affronta la Roma.

Juve-Napoli: la decisione dell’Asl

Tuttosport scrive che il match tra Juve e Napoli andrà in scena regolarmente mercoledì 7 aprile, ecco il motovo:L’Asl di competenza non è intervenuta perché le due positività, Leonardo Bonucci e Merih Demiral, riscontrate in casa bianconera non riguardano un unico focolaio ma si tratta di casi isolati, provenienti da posti – addirittura Paesi – diversi, che non sono stati a contatto tra loro. Meno male, un altro stop sarebbe stato davvero troppo per la partita infinita, che avrebbe dovuto disputarsi domenica 4 ottobre dello scorso anno e invece si svolge dopo sei mesi. Ironia della sorte, Juventus-Napoli non disputata a ottobre per la positività di due giocatori del Napoli si giocherà quando è la Juventus ad avere due giocatori positivi“.

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.