Varie-Calcio

Italia-Austria 2-1, azzurri ai quarti. Decidono Chiesa e Pessina

L'Italia batte l'Austria e accede ai quarti di finale. Chiesa e Pessina ai supplementari regalano la vittoria a Mancini

L’Italia batte l’Austria 2-1,  grazie alle reti dei subentranti Chiesa e Pessina e si qualificano ai quarti di finale di Euro 2020. Gli azzurri vincono ai supplementari dopo una gara di enorme sofferenza. Decidono i giocatori entrati dalla panchina. Inutile la rete finale di Kalajdzic. Annullato dal Var un gol ad Arnautovic. Battuto il record di imbattibilità di Zoff. Ora venerdì 2 luglio ai quarti a Monaco di Baviera ci aspettano Belgio o Portogallo.

Roberto Mancini, ct della Nazionale, parla dopo la vittoria dell’Italia per 2-1 contro l’Austria, negli ottavi di finale degli Europei:

“L’abbiamo portata a casa perché lo abbiamo meritato anche se alla fine abbiamo subito questo gol, che prima o poi avremmo dovuto incassare. Nel primo tempo avremmo potuto segnare qualche gol, nella ripresa siamo calati ma l’abbiamo voluta e l’abbiamo vinta. I cambi? Abbiamo vinto grazie ai giocatori che sono in panchina, che sono entrati con la mentalità giusta. I ragazzi hanno speso tantissimo, Chiesa e Pessina sono stati bravi. Sapevo che sarebbe stata una partita difficile, forse più difficile dei prossimi quarti di finale. Se questa vitoria può farci bene? Certo, le occasioni che abbiamo avuto e non abbiamo sfruttato. L’abbiamo voluta vincere. Se io Vialli ci siamo ripresi qualcosa a Wembley? No. E’ ancora lunga. Ne mancano ancora tre per riprenderla”.

Su Belgio o Portogallo ai quarti: “Due squadre straordinarie. E’ difficile“.

IL TABELLINO E LE PAGELLE

ITALIA-AUSTRIA 2-1

Marcatori: 95′ Chiesa, 106′ Pessina, 114′ Kalajdzic

ITALIA (4-3-3): Donnarumma 6.5; Di Lorenzo 6.5, Bonucci 5.5, Acerbi 7, Spinazzola 7; Barella 6 (67′ Pessina 7), Jorginho 5.5, Verratti 6 (67′ Locatelli 6.5); Berardi 5 (84′ Chiesa 7), Immobile 5.5 (84′ Belotti 6.5), Insigne 6 (108′ Cristante s.v.). Ct: Mancini 6.5

AUSTRIA (4-3-2-1): Bachmann 6; Lainer 6 (114′ Trimmel s.v.), Dragovic 6.5, Hinteregger 6.5, Alaba 6; Laimer 6 (114′ Ilsanker s.v.), Grlillitsch 6.5 (106′ Schaub 6) Schlager 6 (106′ Gregoritsch s.v.); Baumgartner 6 (90′ Schopf 6.5), Sabitzer 6; Arnautovic 6.5 (97′ Kalajdzic 6.5). Ct: Foda 6

Arbitro: Taylor

Ammoniti: Di Lorenzo, Barella (I), Arnautovic, Hinteregger, Dragovic (A)

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.