Inibito Agnelli: ecco cosa non potrà fare

Il presidente della Juventus inibito dodici mesi. Trecentomila euro di ammenda alla società.

Agnelli inibito

Chiariamo alcune cose sulla questione Agnelli:
-Inibizione: Punto 2 CODICE DI GIUSTIZIA SPORTIVA DELLA FIGC. La sanzione della inibizione temporanea comporta in ogni caso:
a) il divieto di rappresentare la Società di appartenenza in attività rilevanti per l’ordinamento
sportivo nazionale e internazionale;
b) il divieto di partecipare a qualsiasi attività di organi federali;
c) il divieto di accesso agli spogliatoi e ai locali annessi, in occasione di manifestazioni o gare
calcistiche, anche amichevoli, nell’ambito della FIGC, con eventuale richiesta di estensione in ambito
UEFA e FIFA;
d) il divieto a partecipare a riunioni con tesserati FIGC o con agenti di calciatori in possesso di licenza
FIFA.
– Il provvedimento del Tribunale Federale Nazionale Sezione Disciplinare può essere impugnato sia dallo stesso Agnelli e la Juventus, sia dalla Procura Federale che aveva chiesto una pena più pesante.
– Agnelli e la Juventus sono innocenti fino alla sentenza dell’ ultimo grado di giudizio.
– La giustizia Sportiva è diversa.