Calcio Napoli

Napoli, infortunio Ounas molto serio. Tempi di recupero lunghi per l’esterno algerino

Luciano Spalletti dovrà aspettare molto tempo prima di avere a disposizione Adam Ounas

L’infortunio di Adam Ounas è più serio del previsto. gli esami strumentali hanno diagnosticato una distrazione al retto femorale della gamba destra.

NAPOLI, INFORTUNIO OUNAS, SI ALLUNGANO I TEMPI DEL RECUPERO

Il Napoli perde Adam Ounas per un infortunio subito a pochi minuti dal fischio d’inizio del match contro la Fiorentina. L’attaccante algerino, che in passato ha vestito anche le maglie di Crotone e Cagliari, ha avuto un risentimento muscolare nell’allenamento e ha riportato una distrazione di primo grado al retto femorale destro.
Secondo quanto riferisce l’edizione odierna del Corriere del Mezzogiorno i tempi di recupero per Ounas saranno più lunghi del previsto:“Ounas reduce dall’infortunio di Firenze, resterà a Castel Volturno ma dovrà fermarsi per 3-4 settimane, gli esami strumentali hanno diagnosticato una distrazione al retto femorale della gamba destra.
Il talentuoso calciatore aveva avvertito un fastidio mentre calciava durante la rifinitura di sabato.

Una risorsa in meno per Spalletti ma c’è Dries Mertens che scalda i motori, avrà la sosta per allenarsi e crescere di condizione. Il belga vuole dimostrare di essere un giocatore ancora importante e utile per la squadra azzurra. Per la gara contro il Torino vuole essere in forma e cercare anche il primo gol della sua stagione. I tifosi incrociano le dita”.

NIENTE NAZIONALE PER OUNAS

Adam Ounas resterà a Castel Volturno, fermo per 3-4 settimane. La distrazione al retto femorale che gli è stata diagnosticata lo terrà fuori dai giochi, ma avrà la possibilità di recuperare con serenità non rispondendo alla chiamata dell’Algeria. Spalletti perde lui e riacquista Mertens, che invece è a disposizione ma ha scelto di non partire per disputare la gara tra Belgio e Francia“. Conclude l’edizione odierna del Corriere del Mezzogiorno.

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.