Calcio Napoli

Guai in vista per Maksimovic, De Laurentiis lo porta in tribunale

Grana giudiziaria in vista per l'ex difensore del Napoli Nikola Maksimovic.

Napoli, De Laurentiis porta in tribunale  Maksimovic. Il difensore del Genoa è stato citato in giudizio dal presidente del Napoli. L’accusa nei suoi confronti è quella di aver preso parte assieme ad altri ex giocatori del club partenopeo al presunto ammutinamento verso Carlo Ancelotti risalente ad un paio di stagioni fa.

DE LAURENTIIS PORTA IN TRIBUNALE MASKSIMOVIC

Dopo aver agito contro Allan e Hysaj, ora il presidente del Napoli, De Laurentiis,  pretende di fare altrettanto anche con Maksimovic, ricorrendo alle vie legali per ottenere dai suoi vecchi tesserati il corrispettivo della maxi-multa comminata nei loro confronti a causa di un comportamento ritenuto dannoso per la società. Lo spiega nei dettagli l’edizione odierna del Corriere dello sport: ”

Il Napoli di De Laurentiis porta in tribunale Maksimovic, il terzo calciatore dopo Allan e Hysaj. Il club azzurro ha chiesto e ottenuto la nomina del presidente del collegio arbitrale che dovrà pronunciarsi in merito alla richiesta di una multa nei confronti di Nikola Maksimovic.

I fatti sono legati alla vicenda dell’ammutinamento del ritiro post Champions. La società di De Laurentiis ha prima reagito con la richiesta di una multa al collegio arbitrale per tutti gli ammutinati. Paventando anche  una causa parallela per danno all’immagine. Il tutto sembrava sfumare complice anche il lockdown. Fino a nuovo ordine.

Dopo la fine dei rispettivi rapporti, infatti, il club ha agito sia nei confronti di Allan (ceduto all’Everton) sia nei confronti di Hysaj (svincolato). De Laurentiis  ha agito anche contro Maksimovic, svincolato il 30 giugno e attualmente di proprietà del Genoa. La data dell’udienza non è ancora stata fissata”. 

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.