Il video ufficiale di “Astrigneme”. Il brano nasce allo storico Bar Gambrinus di Napoli

“Astrigneme", il brano che nasce allo storico Bar Gambrinus di Napoli

È’ online il video ufficiale di “Astrigneme”, il nuovo singolo di Antonio Rocco reduce dagli impegni di “Felicita’tour “ in giro per i teatri italiani con Alessandro Siani e prima ancora scritturato per cinque anni consecutivi da Claudio Mattone per il suo musical “C’era una volta scugnizzi ” . Il singolo “Astrigneme”precede l’uscita del nuovo album “voglie fa’pace cu tte” nel quale Antonio Rocco si avvale della collaborazione di artisti di grande calibro come il chitarrista Savio Arato componente del gruppo musicale “Il Giardino Dei semplici”, Luca Augiero, Gianni Gallo , il cantautore Marco Fasano e il maestro Adriano Pennino. Il singolo “ Astrigneme “ nasce nello storico Bar Gambrinus di Napoli, dopo che gli autori Rocco e Fasano seduti al tavolino del bar furono letteralmente rapiti, per caso, da una scena di turisti in lacrime che si abbracciavano. Questa per loro divenne subito un’ispirazione da tramutare in parole e musica ed ecco “ “Astrigneme”canzone già molto stimata nel web. A breve seguira’ la presentazione del singolo al teatro Posillipo di Napoli e in estate so o previsti dei live in giro per la Campania e non solo.

Biografia Antonio Rocco
Nasce a Napoli il 18 marzo del 1983; intraprende da giovane già studi di pianoforte e voce con i maestri Antonio Sinagra, Mauro Iuliano, Mario Castiglia e Tonino Esposito.
Nel 2002 l’incontro che gli cambiò la vita quello con Claudio Mattone, che lo scritturo’ per ben cinque anni nel suo musical campione di incassi “C’era una volta… scugnizzi” nei ruoli di Angelo e Sasà. Antonio Rocco è’ noto anche al pubblico televisivo per le sue partecipazioni a “Un posto al sole”, “la Squadra ”,
“La omicidi”, “Assunta Spina”, “Masaniello” e “Sotto casa”.
Nel 2003 decide di mettere su un progetto discografico chiamato Duende passato alla ribalta con un brano scritto da Antonio Rocco dedicato a Roberto Saviano intitolato “A Roberto” con il quale ha vinto il Festival della Piedigrotta nel 2008.
Nel 2010 si qualifica come insegnante di canto all’ Juilliard.
Nel 2012 collabora alla colonna sonora con il regista Stefano Reali della fiction ”La voce dell’amore” (CARUSO) andato in onda in RAI nel quale interpreta anche un ruolo come attore.
Nel 2013 Antonio Rocco incontra Alessandro Siani ai provini di “Stelle a meta’ “ che lo scrittura e per Antonio Rocco inizia una collaborazione dalla quale scaturisce anche una bella amicizia e sintonia lavorativa al punto tale che Siani lo scrittura anche per il suo film “Troppo napoletano” uscito nel 2016 facendolo interpretare il brano “’E tu dimane”, colonna sonora scritta dallo stesso Siani per il film, canzone candidata ai nastri d’argento come migliore canzoni originali. La collaborazione con Siani continua ancora oggi infatti Antonio attualmente è’ impegnato nei teatri italiani con “Felicità tour”.

Ufficio stampa Barbara Carere carerebarbara@gmail.com
3805828867

Archivi