ULTIME NOTIZIE SU NAPOLI

Il Napoli piomba su Everton, scelto l’erede di Callejon: ecco la prima offerta

calciomercato il napoli su everton

Calciomercato in entrata per il Napoli che piomba su Everton scelto dalla SSCN per sostituire il partente Josè Maria Callejon.

Veloce, agile, scattante con ottima capacità di corsa, vi ricorda qualcuno? Non è Josè Maria Callejon il cui destina è oramai segnato. A fine stagione lo spagnolo andrà via a parametro zero e quei chilometri macinati sulla fascia, toccherà a qualche altro percorrerli. Secondo quanto scrive Gazzetta dello Sport il Napoli si è tuffato su Everton del Gremio. Il calciatore di 24 anni ha una valutazione molto alta, si parla di almeno trenta milioni di euro. Alcuni emissari del direttore sportivo Cristiano Giuntoli, sono già in Brasile, per cercare di capire come avviare una trattative con la società di Porto Alegre. Al momento ci sono stati dei sondaggi, ma molto convinti da parte del Napoli che sa di perdere Callejon e vuole trovare presto un sostituto all’altezza.

Napoli su Everton: prima offerta in settimana

Visto il costo del cartellino il Napoli vuole valutare al meglio la situazione, capire quali sono le reali potenzialità del calciatore e se può degnamente sostituire Callejon. Lo spagnolo lascerà un segno indelebile in maglia azzurra, fatto di corsa, sacrificio, saggezza tattica e gol. Chiunque prenderà il suo posto avrà l’onere e l’onore di dover fare magari meglio di lui.

In ogni caso, secondo quanto riferisce Gazzetta, il Napoli per Everton farà pervenire già un’offerta nelle prossime settimane. Si parla di 25 milioni di euro comprensivi di alcuni bonus. La cifra non raggiunge i 30 voluti dal Gremio, ma sono comunque un ottimo punto di partenza per cominciare ad intavolare una trattativa. Riuscire a portare avanti il calciomercato in questo periodo complicatissimo è fondamentale. La Serie A, se ricomincerà il 13 giugno, finirà ad agosto inoltrato ed al momento non è stata definita ancora una sessione di mercato, quindi è necessario portarsi avanti col lavoro.

Archivi