GAZZETTA. Il Napoli pensa al doppio colpo di mercato. Le ultime su Politano e Tsimikas

Napoli Politano Tsimikas

Il Napoli su Politano e Tsimikas. Giuntoli pensa al doppio colpo di mercato. Sul greco piomba anche l’Arsenal.

Il Napoli è caduto in una crisi profonda dalla quale non riesce ad uscire. Nemmeno il cambio di allenatore ha sortito l’effetto sperato. La sintesi della stagione dei partenopei è rappresentata dalle lacrime di un bambino inquadrato dalla telecamere durante la partita contro la Fiorentina.

De Laurentiis, costretto a casa per una brutta influenza, ha chiamato Gattuso lamentandosi della situazione. Giuntoli continua a sondare il mercato in cerca di quei giocatori che possano aiutare gli azzurri ad uscire dal pantano.

IL NAPOLI SU POLITANO E TSIMIKAS

Dopo l’arrivo di Diego Demme e Lobotka, il Napoli potrebbe accelerare per Politano e Tsimikas. Secondo quanto riporta l’edizione odierna della Gazzetta dello sport, il Napoli potrebbe non fermarsi agli acquisti di Demme e Lobotka.

Due settimane ancora, può succedere di tutto oppure niente, ma le idee ci sono, restano là sospese nell’aria, legate a dettagli, a volontà altrui eppure alle proprie disponibilità. Tutto dipende da Politano (e dall’Inter) e da Tsimikas (e dall’Olympiacos ma anche da Ghoulam).

La doppia operazione per il Napoli non è semplice ma non è neppure impossibile, Politano, deluso dalla parentesi Roma, riflette sul futuro, mentre Giuntoli ha saputo che per Kostas Tsimikas, greco dell’Olympiakos
si sono presentati i dirigenti dell’Arsenal con una telefonata esplorativa.

POLITANO-NAPOLI AFFARE COMPLICATO

Molti ricordano che nel 2018 Politano poteva vestire la maglia azzurra. L’esterno dell’Inter, non ha un feeling ottimale con la sessione invernale del calciomercato.
Nel gennaio 2018, proprio all’ultimo giorno disponibile per finalizzare le trattative, Politano fu ad un passo del Napoli che provò fino all’ultimo a convincere il Sassuolo, allora proprietario del cartellino.

Un pressing che però non bastò per strappare il sì dei neroverdi. Giuntoli contattò addirittura il Cagliari per l’acquisto di Farias che avrebbe dovuto essere la contropartita da girare agli emiliani, mossa inutile che non permise a Politano di approdare all’ombra del Vesuvio.

L’amministratore delegato del Sassuolo, Giovanni Carnevali, non se la sentì di privarsi di un giocatore così importante a stagione in corso e chiuse di fatto le porte al Napoli.

Archivi