Calcio Napoli

Il murales del Napoli vandalizzato. Comparse scritte con bombolette Spray

Il murales del Napoli alla stazione della Cumana intitolata a Maradona è stato vandalizzato.

Il murales che racconta la storia del Napoli, alla stazione della Cumana intitolata a Diego Armando Maradona è stato preso d’assalto da un vandalo.

Il murales che ha ridato lustro alla stazione della Cumana di Fuorigrotta, racconta il Pibe de Oro e la storia del club azzurro dalla sua nascita ai giorni nostri: tra gli altri raffigurati Zoff, Savoldi, Ciro Ferrara, Fabio Cannavaro, Cavani, Hamsik, Lavezzi, Higuain, Insigne e Gattuso.

Secondo quanto riportato da arenapoli.it qualche vandalo ha già pensato bene di fare qualche scarabocchio con una bomboletta spray di vernice blu tra i murales dedicati a Gianfranco Zola e Pino Taglialatela. Fortunatamente il protagonista di questo inutile atto non è andato oltre.

Si spera vivamente che nessuno segua il suo esempio e che i murales possano restare intatti per poter permettere ad ogni visitatore di ammirare i protagonisti della storia del club partenopeo.

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.