Calcio NapoliTutto Napoli

IL MATTINO – Caso Mertens al Napoli, il belga ‘contesta’ Spalletti

L'attaccante belga è stato sostituito dopo 45 minuti con lo Spezia

Dries Mertens sostituito con lo Spezia diventa un caso, anche perché il belga non sembra un punto fermo per Spalletti. Il tecnico azzurro da quando ha dovuto fare a meno di Osimhen ha cominciato a puntare su Mertens prima punta, ma nelle ultime settimane la tendenza è cambiata. Il belga non è sceso in campo da titolare con il Milan e con lo Spezia è stato sostituito dopo appena 45 minuti di gioco, una scelta di Spalletti quella di sostituire Mertens, come ha confermato l’allenatore al termine della gara.

Napoli, bocciatura Mertens

Ecco quanto scrive Il Mattino, su quello che viene definito caso Mertens al Napoli, dal quotidiano partenopeo:

Ma la partita di ieri è stata caratterizzata anche da un messaggio chiarissimo da parte di Spalletti. Dopo appena 45 minuti, e con il Napoli costretto a rincorrere, ha lasciato negli spogliatoi Mertens (miglior bomber nella storia del club azzurro) all’intervallo. «È stata una scelta tecnica», ha motivato l’allenatore al termine della partita contro lo Spezia.

«Ma non ha fruttato quello che si sperava», ha aggiunto Spalletti. Vera e propria bocciatura per l’attaccante belga che già contro il Milan, domenica sera, era stato tenuto in panchina per quasi 80′, proprio lui che fino a quel momento era stato uno dei principali protagonisti nel Napoli a suon di gol e assist. Potrebbe diventare un caso, e anche bello grosso per Spalletti quello di Mertens. Il belga aveva definito «strane» alcune scelte dell’allenatore dopo la partita di Milano, il suo contratto è in scadenza e vorrebbe essere sempre più leader di questo Napoli.

Proprio le sostituzioni hanno lasciato molti dubbi durante la partita con lo Spezia. Paolo Del Genio ha contestato apertamente Spalletti per il cambio di Mertens, ma non solo. Lasciare in campo Politano e Lozano è sembrata una forzatura.

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.