Calcio Napoli

Ghoulam: “Chiediamo scusa ai tifosi. Abbiamo il dovere di puntare al massimo”

Il terzino algerino parla al termine del match con lo Spezia

Faouzi Ghoulam parla al termine del match perso dal Napoli contro lo Spezia: “Chiediamo scusa ai tifosi, dovevamo fare meglio“. Il terzino algerino sta giocando davvero molto poco, ma quando serve è sempre pronto a metterci la faccia. Da grande uomo e professionista qual è, Ghoulam ha parlato in zona mista dicendo: “Sicuramente la partita con il Milan ci ha condizionato, abbiamo lasciato a Milano energie fisiche e mentali. Ma questo non significa niente, perché noi siamo il Napoli e dobbiamo puntare sempre al massimo, al vertice del campionato. Chi gioca nel Napoli deve sapere che qui deve puntare sempre al massimo“.

Ghoulam ha chiesto “scusa ai tifosi. Avremmo voluto fargli un bel regalo, ma non ci siamo riusciti. Spalletti ci aveva avvertito delle difficoltà della partita. Loro non hanno fatto nemmeno un tiro in porta, ma sono riusciti a vincere, ora dobbiamo solo lavorare e guardare avanti“.

L’esterno mancino racconta anche della visita di De Laurentiis negli spogliatoi: “Noi siamo molto dispiaciuti, nonostante l’incoraggiamento di De Laurentiis che ci ha detto di aver fatto una grande prima parte di stagione e che una sconfitta ci può stare“. Sulla terza sconfitta al Maradona ha detto: “Vorremmo capire anche noi cosa manca, è un qualcosa che dobbiamo risolvere. Dobbiamo avere maggiori qualità mentali e calcistiche“.

Ghoulam ha parlato anche delle sue condizioni fisiche: “Mi sento molto meglio, sono pienamente recuperato, ovviamente non è facile darmi minutaggio anche per fatto che sono fuori lista in Europa League. Ora voglio dare un grande contributo alla squadra“.

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.