TUTTE LE NOTIZIE SUL CALCIO NAPOLI

Il Genoa si giustifica: “A Napoli eravamo tutti negativi. Oggi non possiamo allenarci”

Il Genoa parla dei 14 giocatori positivi al Coronavirus e risponde alle accuse sulla trasferta di Napoli.

Il Genoa prova a fare chiarezza sui  giocatori risultati positivi dopo la trasferta di Napoli. Il direttore generale del Genoa, Flavio Ricciardella ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Sky sport, in merito alla positività dei giocatori del Genoa. Ecco le sue parole:

​“I giocatori sono per la maggior parte asintomatici, solo due giocatori presentano leggeri sintomi. Quello che posso dire è che da inizio emergenza abbiamo applicato tutte le linee guida del protocollo e per la prima volta ci troviamo di fronte a dei contagi.

Dico con certezza che i giocatori saliti sull’aereo per Napoli erano tutti risultati negativi ai tamponi.

Abbiamo ritardato la partenza proprio per quel motivo. Abbiamo sempre rispettato i dettami della Asl, abbiamo fatto i tamponi la notte, quindi siamo partiti al mattino proprio per avere certezza che tutti fossero negativi”.

Il direttore generale del Genoa, Flavio Ricciardella ha poi aggiunto: “Abbiamo avvisato subito la Lega e la Federazione, non abbiamo fatto alcuna richiesta ma ci aspettiamo una decisione coerente col momento, nell’interesse di tutti.
Oggi non possiamo allenarci, probabilmente non potremo farlo neanche nei prossimi giorni.

Affrontare una gara in queste condizioni mi sembra difficile, ma aspettiamo quello che ci diranno la Lega Calcio e l’Asl.

Attendiamo il via libera per gli allenamenti dalla Asl, domani mattina intanto faremo i nuovi tamponi di controllo. In queste ore abbiamo fatto degli screening su tutto il personale del centro sportivo che comunque oggi rimarrà chiuso”.

NAPOLI SU GOOGLE NEWS

Su Google news tutte le notizie su Napoli, la squadra, la città e la sua storia. Segui ora

PREZIOSI ASPETTA L’ESITO DEI TAMPONI

Sulla questione dei giocatori del Genoa positivi al Covid prima della trasferta di Napoli è intervenuto anche il presidente Enrico Preziosi. Il patron dei rossoblu, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Kiss Kiss Napoli.

“Abbiamo rispettato tutte le procedure imposte dal protocollo prima della trasferta di Napoli. Aspettiamo l’esito dei tamponi che abbiamo effettuato e che ci verrà comunicato nella giornata di domani”.

SOSPENSIONE DEL CAMPIONATO PER 14 GIORNI

I giocatori del Genoa positivi al Coronavirus hanno fatto suonare l’allarme rosso anche nel Governo. L’esecutivo starebbe valutando l’ipotesi di una sospensione del campionato di Serie A per quattordici giorni.
Altra ipotesi al vaglio del governo è lo stop delle gare dove sono impegnate le squadre che hanno un numero elevato di positivi. La Lega Serie A, va verso il rinvio della gara del Genoa contro il Torino in programma sabato alle 18.

Archivi