TUTTE LE NOTIZIE SUL CALCIO NAPOLI

Napoli, Insigne lesione di primo grado al bicipite femorale. Il capitano non voleva saltare la Juve. La reazione

Infortunio Insigne. Lesione di primo grado al bicipite femorale. Le ultime sul capitano del Napoli.

L’infortunio di Lorenzo Insigne contro il Genoa ha fermato il capitano del Napoli per 20-30 giorni. Insigne si è sottoposto a esami strumentali che hanno evidenziato una lesione di primo grado del bicipite femorale sinistro.

Il capitano del Napoli non sarà disponibile, quindi, per la sfida di domenica prossima contro la Juventus. Il magnifico salterà anche la convocazione in nazionale Nazionale (tre partite tra il 7 e il 14 ottobre: amichevole con la Moldavia a Parma e impegni in Nations League con Polonia e Olanda).

I tempi di recupero per l’infortunio di Insigne si stimano intorno ai 25 giorni. Lorenzo non ci sarà nemmeno contro l’Atalanta (il 17 ottobre, al San Paolo). La speranza di Gattuso è di averlo a disposizione per il match contro il Benevento, in programma il prossimo 25 ottobre.

INSIGNE NON VOLEVA SALTARE LA JUVENTUS

Insigne non ha preso bene l’esito dell’infortunio, il capitano, è parso molto giù di morale, come ha raccontato il suo agente, Vincenzo Pisacane: “, è arrabbiato perché non voleva saltare nessuna partita, questa in particolar modo”. Impossibile infatti che domenica 4 ottobre possa essere in campo, così come non verrà convocato nemmeno per Polonia-Italia di domenica 11 ottobre e Italia-Olanda in programma il 14 ottobre, gare valide per le giornate 3 e 4 di Nations League. Dolorosa anche l’assenza per il match contro l’Atalanta”.

LA DATA DEL POSSIBILE RIENTRO DI LORENZO INSIGNE

L’infortunio terrà fermo Insigne almeno un mese. Il rientro previsto per la fine di ottobre. Ciò significa che non potrà essere in campo nella trasferta di Torino contro la Juventus in programma domenica sera, a patto che i tamponi a cui si sottoporranno i calciatori del Napoli dopo il caso Coronavirus esploso al Genoa diano il completo via libera per la partenza in direzione ‘Allianz Stadium’.

Insigne non sarà a disposizione nemmeno per le sfide con Atalanta e Benevento: nel mirino l’incrocio casalingo dell’1 novembre col Sassuolo, possibile data buona per il ritorno in campo a pieno regime. Salterà sicuramente anche la prima giornata della fase a gironi di Champions League, in dubbio invece per la seconda.

Archivi