TUTTE LE NOTIZIE SUL CALCIO NAPOLI

Insigne, l’agente: “L’ho sentito, ecco i tempi di recupero. Sente ancora dolore. Vi dico una cosa su Gattuso”

infortunio insigne agente

L’agente di Lorenzo Insigne fa il punto sull’infortunio del talento del Napoli, il calciatore è uscito nel primo tempo della sfida con il Genoa.

NAPOLI SU GOOGLE NEWS

Su Google news tutte le notizie su Napoli, la squadra, la città e la sua storia. Segui ora

Riesce a camminare ma sente ancora dolore” parla l’agente di Lorenzo Insigne dopo l’infortunio registrato in Napoli-Genoa. Vincenzo Pisacane a Radio Marte dice: “Ho sentito Insigne e ovviamente era abbastanza giù di morale. Non so se è la stessa gamba di Barcellona-Napoli ma ha sentito tirare quindi penso sia uno stiramento, credo che per 20-25 giorni debba stare a riposo e non ci voleva, anche perché ora c’è la Juventus. Lui è molto contento per il risultato di ieri, gli girano le scatole per l’infortunio ma è contento per la gara. Il gruppo è coeso e compatto. Lui per un po’ di tempo dovrà guardare i compagni“.

Infortunio Insigne, l’agente: “Ero spaventato”

L’uscita dal campo di Insigne è stato l’unico neo in una partita quasi perfetta, che ha regalato sei gol al Napoli con prestazioni super di Lozano e Zielinski. L’attaccante azzurro salterà sicuramente la sfida con la Juventus, ma bisognerà attendere ancora per capire esattamente l’entità dell’infortunio. Al momento le notizie non sono delle migliori, ma anche Gattuso sta sperando che sia meno grave del previsto.

NAPOLI SU GOOGLE NEWS

Su Google news tutte le notizie su Napoli, la squadra, la città e la sua storia. Segui ora

Domani capiremo meglio la situazione dopo gli esami strumentali” dice l’agente di Insigne che parla dell’infortunio del capitano del Napoli. “Riesce a camminare ma ogni tanto sente dolore e ha un po’ di fastidio. Ero spaventato anche io da quello che ho visto in televisione e dalla sua faccia, che era più da rabbia che da dolore. Lui avrebbe voluto giocare contro la Juventus e in Nazionale“. Sicuramente Insigne non potrà giocare la sfida con i bianconeri e quindi Gattuso dovrà trovare una soluzione: “Si parlava di Gattuso solo come motivatore, poi però si è dimostrato anche altro. Il Napoli è camaleontico, fa 2-3 moduli durante una partita. Credo che sia veramente un grande tecnico“.

Archivi