Calciomercato Napoli

Hakimi è stato a un passo dal Napoli di Sarri: Ecco perché non è arrivato

Achraf Hakimi poteva vestire la maglia del Napoli tre anni fa. L'agente rivela il retroscena: "Parlai con Giuntoli di lui e di Borja Mayoral".

Achraf Hakimi poteva essere del Napoli, uno dei migliori esterni della Serie A, poteva vestire la maglia azzurra sotto al guida di Maurizio Sarri.

A svelare il retroscena ai microfoni di ‘Radio Goal’, programma dell’emittente radiofonica ‘Kiss Kiss Napoli’, è Alejandro Camano, l’agente di Hakimi ma anche di Borja Valero e di Borja Mayoral. L’accostamento era reale, concreto. Ma non è andato a buon fine.

“Hakimi fu molto vicino al Napoli tre anni fa, ai tempi di Sarri – le parole del procuratore – All’epoca aveva 18 anni, Giuntoli ci cercò. Parlai con lui sia di lui che di Borja Mayoral. Il Napoli era interessato a entrambi i giocatori”.

 

Con Hakimi sarebbe cambiato parecchio nel Napoli, a un passo dall’assicurarsi uno dei più interessanti prospetti d’Europa.  Hakimi è passato dal Real Madrid al Borussia Dortmund in prestito. Poi la doppietta in Champions League che ammaliava l’Inter, inducendola a sborsare una cifra non indifferente per portarlo a Milano. Dove Hakimi si sta confermando esterno eccellente. Con buona pace del Napoli.

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.