Tutto Napoli

Gravina: “Juve esclusa dalla Serie A se ancora in Superlega”

Gravina, presidente della FIGC, annuncia la possibile esclusione della Juventus dalla Serie A se non esce dalla SuperLega: "Regole chiare per chi non rispetta i principi"

Juve esclusa dalla Serie A se  non esce dalla Superlega” Gravina non fa sconti e avvisa i bianconeri. Il presidente della FIGC Gabriele Gravina ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli parla della possibile esclusione della Juventus dalla serie A.

“Le norme sono chiare. Se al momento dell’iscrizione al prossimo campionato la Juve farà ancora parte della Superlega non potrà partecipare alla Serie A. Dispiacerebbe per i tifosi ma le regole sono regole, valgono per tutti. siamo un po’ tutti stanchi di questo braccio di ferro tra l’UEFA e questi tre club. Io spero di poter essere mediatore tra la Juventus e la UEFA: non fa bene al calcio internazionale, al calcio italiano, alla Juventus”.

Esclusione dei club fondatori della SuperLega dai campionati nazionali? Abbiamo già detto che la federcalcio rispetta le regole. Le regole prevedono la non partecipazione al nostro campionato se non si accettano i principi previsti dalla federazione e dalla UEFA. Chi non rispetta i principi a cui bisogna ispirarsi.

Gravina ha poi aggiunto: “Chi in estate farà ancora parte della SuperLega non potrà partecipare ai prossimi campionati. Sono principi semplici, affermati dalla Carta Olimpica e poi riportati dagli statuti delle federazioni nazionali e internazionali. Sono principi chiari, in cui viene stabilita l’esclusività della gestione dello sport”.

Questo muro contro muro non fa bene al mondo dello sport, non fa bene ad alcuni club: mi auguro che nel giro di pochissimo, magari qualche ora, ci possa essere la fine di questa lotta tra la UEFA e i grandi club”.

 

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.