Calcio Napoli

Napoli, Gravina difende Mazzoleni: “Nessun complotto contro il Sud. Vigorito ha detto una sola verità”

Gravina, presidente della FIGC difende Mazzoleni e bacchetta il presidente Vigorito: "Nessun complotto contro il Sud"

Gravina difende Mazzoleni. Il presidente della FIGC ai microfoni di Radio Kiss kiss Napoli, ha risposto alle polemiche su Mazzoleni, reo di aver favorito il Cagliari nelle sfide contro il Napoli e  il Benevento.

Le decisioni di Mazzoleni al var in Napoli-Cagliari e Benevento-Cagliari? ”Legare i due episodi è ingiusto. Non c’è un’idea di complotto contro il Sud perché ricordo che la Salernitana è avviata a salire in A dopo 23 anni e il Napoli va verso la in Champions. La scelta di Mazzoleni al Var per entrambe è un problema tecnico che non mi pongo come domanda. Non esiste nessun complotto contro il Sud”.

Gravina su Mazzoleni ha poi aggiunto: “Il presidente del Benevento Vigorito, ha detto una grande verità, la squadra non è in quelle condizioni di classifica per la partita di ieri ma per una somma di elementi negativi nelle ultime giornate. Ieri probabilmente c’è stato un errore sul richiamo o meno del Var e su questo gli organi prenderanno i loro provvedimenti.

Ma questo è un errore tecnico, Mazzoleni ha fatto tante partite ma dobbiamo agire da uomini di sport, anche se capisco amarezza e delusione. Ho fatto anche il presidente di un club di calcio e so bene cosa significa perdere nelle ultime giornate ma dobbiamo essere più sereni e Inzaghi avrà delle risposte“.

Gravina ha poi annunciato la possibile esclusione della Juve dalla serie A: “Le norme sono chiare, se al momento dell’iscrizione al prossimo campionato la Juve farà ancora parte della Superlega non potrà partecipare alla Serie A. Dispiacerebbe per i tifosi ma le regole sono regole, valgono per tutti“.

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.