napolipiu.com
Calcio Napoli e cultura Napoletana: Ecco il sito che parla la tua lingua

Gianluca Gaetano esordio in serie A, il Napoli battezza il suo gioiello!

Gianluca Gaetano, il talento azzurro, ha esordio in serie A nei minuti finali del match contro la Spal. Così il Napoli battezza il suo gioiello classe 2000!

Il 12 maggio del 2019 è una data storica per il Napoli e per Gianluca Gaetano: il classe 2000 azzurro ha esordito in Serie A. Il Napoli può già guardare al futuro, avendo blindato ormai il secondo posto in classifica. E allora il match di Ferrara può aver rappresentato una tappa importante con il debutto in Serie A del talento più brillante del vivaio azzurro. Dopo l’esordio assoluto tra i professionisti, per Gianluca Gaetano è arrivato il momento di assaggiare anche la massima serie. Una prima volta che nel capoluogo campano si augurano possa essere l’inizio di una nuova grande storia d’amore tra il giovane talento napoletano e la squadra della sua città.

Napoli, esordio per Gaetano in Serie A

Sulle orme di Insigne, il talento di Frattamaggiore che ora guida il Napoli, il gioiello della primavera azzurra ha esordito ieri in Serie A, entrando in campo nei minuti finali della gara vinta contro la SPAL. Il giovane ha da poco compiuto 19 anni ed è sicuramente la promessa più concreta del vivaio azzurro. Entrato nelle giovanili del Napoli a partire dal 2015, è da due anni sotto l’occhio degli addetti ai lavori, non solo per quanto mostrato nel campionato Primavera, ma anche per le prestazione in Youth League. Giocando da trequartista nel 3-4-1-2 di Baronio, con ampia libertà di movimento, quest’anno ha totalizzato ben 21 gol e 8 assist con gli azzurrini.

L’esordio al 90′

Il momento del trequartista classe 2000 è arrivato al novantesimo minuto della trasferta contro la Spal. Gaetano ha sostituito Callejon per mettere nel curriculum i suoi primi quattro minuti nel campionato di Serie A. Nel vivaio del club azzurro i numeri parlano chiaro, e raccontano di un’annata nella quale il fantasista ha migliorato il suo rendimento: 16 gol nel campionato Primavera 1 e 5 reti in Youth League e il primato nel Ranking della categoria curato da La Giovane Italia. Se il Napoli di Baronio è vicino a centrale la salvezza nella massima categoria giovanile lo deve in buona parte alle giocate del suo trascinatore, che sta completando nel migliore dei modi la trafila nel vivaio prima del salto definitivo nel calcio dei grandi.

L’opinione di Ancelotti

Il giovane talento azzurro con tecnica sopraffina, è ambidestro, imprevedibile e quasi sempre letale quando si lancia in un dribbling dei suoi. Dotato di spirito di sacrificio è sempre al servizio dei compagni anche in fase di non possesso.  Ancelotti lo ha scoperto nel ritiro estivo di Dimaro, rimanendo colpito dalle qualità del ragazzo tanto da volerlo spesso con lui in allenamento. “Gianluca è un giocatore universale che ha grandi qualità e ottima prospettiva, e sta ricevendo i giusti premi per il rendimento espresso in Primavera e nelle occasioni in cui l’ho chiamato in prima squadra”, dice di lui il tecnico dei partenopei.  Dopo essersi goduto i primi minuti in Serie A, Gaetano può continuare lavorare per costruire un domani di altissimo livello. Magari attraverso un prestito col quale farsi le ossa, prima di tornare a Napoli per vivere una carriera da protagonista.

CONSIGLIATI PER TE

Napolipiu.com rispetta la tua privacy. Noi e i nostri partner utilizziamo, sul nostro sito, tecnologie come i cookie per personalizzare contenuti e annunci, fornire funzionalità per social media e analizzare il nostro traffico. Facendo clic di seguito si acconsente all'utilizzo di questa tecnologia. Puoi cambiare idea e modificare le tue scelte sul consenso in qualsiasi momento ritornando su questo sito. Accetto Leggi di più