TUTTE LE NOTIZIE SUL CALCIO NAPOLI

Dpcm, Campania zona arancione. Ecco le restrizioni. Aumentano i contagi a Napoli. Le ultime

dpcm campania zona arancione

Dpcm, Campania zona arancione. Conte ha diviso l’Italia in tre grandi aree: Rossa, Arancione e Verde. Ecco le limitazioni.

Secondo il nuovo DPCM, la Campania dovrebbe trovarsi nella zona arancione delle tre macro-aree volute dal premier Conte. Secondo la nuova ordinanza non ci sarà il lockdown generale ma le regioni, in relazione alla curva epidemiologica verranno divise in tre grandi aree: zona Rossa, arancione  e Verde.

Si tratta di tre scenari che prevedono restrizioni in base al livello di rischio, deciso dall’andamento dei contagi da Covid-19, dall’indice Rt e dai posti disponibili in terapia intensiva, i quali si andranno ad aggiungere ai provvedimenti nazionali, come il coprifuoco dalle 22 alle 5, la chiusura dei centri commerciali nel weekend e lo stop a musei e mostre. La Campania secondo le ultime voci dovrebbe essere collocata in zona arancione. Quali sono le limitazioni?

CAMPANIA IN ZONA ARANCIONE: LE LIMITAZIONI

La Campania dovrebbe essere collocata in zona arancione. Le zone arancioni sono quelle caratterizzate da uno scenario di elevata gravità e da un livello di rischio alto, ma che tuttavia non sono a quello delle zone rosse, caratterizzate invece da uno scenario di rischio molto alto.

Le limitazioni prevedono: Didattica a distanza per gli studenti delle scuole superiori (al 100%), la chiusura (del tutto) di bar e ristoranti eccetto per la consegna a domicilio. I servizi per la persona, invece, dovrebbero restare aperti. Inoltre, centri commerciali chiusi nel weekend, coprifuoco dalle 22 alle 5, trasporto pubblico dimezzato (mezzi pieni per il 50%). Stop a musei e mostre e – ma è un’ipotesi al vaglio del governo – agli spostamenti tra Comuni.

AUMENTANO I CONTAGI COVID-19

Secondo il nuovo DPCM, la Campania dovrebbe collocarsi in zona arancione, anche se lo spettro della zona Rossa è molto concreto. Nella giornata di ieri  ci sono stati  2.971 positivi. Di questi, 2.870 asintomatici e 101 sintomatici. Emergono dall’analisi di 13.801 tamponi totali. Dall’inizio della pandemia il totale positivi è 65.432, emersi su di un totale di 1.010.052 tamponi.
Drammatico il bollettino delle vittime: sono stati registrati 24 nuovi decessi. In totale, le morti correlate al Covid-19 in Campania dall’inizio dell’emergenza sono 724. Infine, i guariti nelle ultime 24 ore sono 998, per un totale guariti arrivato ora a 13.989 persone.I posti letto di terapia intensiva complessivi sono 580, con 227 occupati e 243 attivabili. Quelli di degenza attivabili sono 1.940, con al momento occupate 1.497 unità.

NAPOLI

Sono 479 i nuovi positivi al Coronavirus di competenza dell’Asl Napoli 1 Centro. I test effettuati nelle ultime 24 ore sono stati complessivamente 2.308 (positivi 20,75 %). I guariti a Napoli sono stati nelle ultime 24 ore 175, e i ricoveri in ospedale cresciuti di 14 unità (sebbene nessuno si trovi in terapia intensiva). Duecentododici le persone in più che si trovano in isolamento domiciliare, tre le ulteriori vittime. Dall’inizio della pandemia in città ci sono state 202 vittime.

 

 

 

NAPOLI SU GOOGLE NEWS

Su Google news tutte le notizie su Napoli, la squadra, la città e la sua storia. Segui ora

Archivi

Bernvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.