De Laurentiis agita i tifosi: «Quale sorpresa rivelerà?». Sui social si scatenano

De Laurentiis agita i tifosi: «Quale sorpresa rivelerà?». Sui social si scatenano

De Laurentiis agita i tifosi: «Chissà quale sorpresa rivelerà?». Sui social si scatenano i pronostici.  A Napoli si respira aria di nuovi annunci, legati al calciomercato.



De Laurentiis fa agitare i tifosi. Il patron ha promesso una grande sorpresa. sui social si scatenano i pronostici. A Napoli respira aria di nuovi annunci, legati molto probabilmente alla campagna acquisti. Non si è fatto sfuggire altro il presidente, tenendo dunque sulle spine tifosi e addetti ai lavori.

Di nomi sui quali fantasticare ce ne sono a iosa, scrive il Roma, da
James
a Rodrigo passando per l’ultima suggestione, quella che riconduce al nome di Diego Costa. Opzioni ancora da valutare ma De Laurentiis, al contrario di quanto diffuso dalla vulgata popolare, sa anche chiudere affari importanti in tempi relativamente brevi.

Nulla è precluso, dunque, e d’altronde è convinzione comune che quest’anno il Napoli possa in un certo senso fare un’eccezione andando a prendere un calciatore già affermato da affidare alle cure di Carlo Ancelotti.


DE LAURENTIIS AGITA I TIFOSI DEL NAPOLI

I tifosi del Napoli, ancora scottati dalla telenovela Cavani che lo scorso anno superò i limiti della decenza, trasformandosi in squallida farsa, non sembrano particolarmente attratti dalle prime voci che vogliono il calcio Napoli indirizzato verso nomi di un certo richiamo.

L’esperienza, talvolta, insegna e dai social emergono le prime perplessità legate a monte ingaggi e disponibilità economica. Dubbi che nemmeno i (pre) annunci di De Laurentiis riescono a dissipare.

La grande attesa della scorsa estate, fatta di improbabili avvistamenti e di notizie fuori controllo, nonostante le continue smentite della società, si è trasformata oggi in disillusione e nemmeno le parole di De Laurentiis sono servite ad infiammare sogni e desideri di mercato.

A De Laurentiis l’ingrato compito di smentire i tifosi con l’imprevedibile e a questo punto attesa sorpresa del lunedì.