napolipiu.com
Calcio Napoli e cultura Napoletana: Ecco il sito che parla la tua lingua

Curiosità Mondiale: Just Fontaine nel 1958 fece 13. E’ lui il bomber dei mondiali

L'attaccante francese Just Fontaine, nel Mondiale del 1958, che si svolsero in Svezia fece tredici gol. E' lui il goleador Mondiale

Just Fontaine è un signore di quasi 85 anni e ancora oggi detiene un record che per un attaccante rappresenta un motivo di tanto vanto. Il re dei bomber di tutte le edizioni mondiali. Nei mondiali del 1958 che si svolsero in Svezia, Just Fontaine, attaccante della Francia ne fece tredici. Erano i mondiali della consacrazione di Pelè, e la vittoria del suo Brasile. O rey conquistò due primati: il primo quello di più giovane marcatore in un mondiale, grazie alla rete messa a segno contro il Galles, e il secondo è quello di più giovane campione del mondo della storia, a soli 17 anni.

La Francia era inserita nel Gruppo 2 con Jugoslavia, Scozia e Paraguay. Riuscì a raggiungere la qualificazione ai quarti grazie ai gol (ben sei) di Just Fontaine all’epoca attaccante del Reims. Con la città dello Champagne pure aveva un numero importante di reti segnate. Insomma il vizio del gol se lo portò con sè in Svezia, senza deludere minimamente le attese, anche se gli occhi erano tutti puntati sul quel giovanotto brasiliano col numero 10 sulle spalle.

Nella prima gara del girone, i francesi affrontarono il Paraguay. Nel 7-3 finale, Fontaine fece una tripletta. Nella seconda gara, i transalpini affrontarono la Jugoslavia. Vennero sconfitti per 3-2, ma i due gol francesi furono siglati, manco a dirlo, dal bomber del Reims. Nella terza e ultima partita, la Francia ottenne la vittoria qualificazione contro la Scozia. Il secondo gol francese lo mise a segno ancora Fontaine. Ai quarti, la Francia incontrò l’Irlanda del Nord. Nel 4-0 finale ci fu spazio per la doppietta del numero 9 francese. Il cammino nel mondiale per la Francia si fermò in semifinale. Il Brasile vinse 5-2, e Fontaine realizzò il gol del momentaneo 1-1. Ai francesi allenati dal c.t. Albert Batteux rimase la consolazione della finalina contro la Germania Ovest. E Fontaine concluse il suo mondiale addirittura meglio di come aveva iniziato, con un poker di reti: risultato finale 6-3 per i francesi e medaglia di bronzo.

Da quel Mondiale svedese in poi, nessuno ha insediato il record di Just Fontaine. Fare 13 non è assolutamente facile. ll bomber che più si è avvicinato è stato Gerd Muller. L’attaccante tedesco fece dieci gol nei mondiali del 1970, e ciononostante è al terzo posto di questa speciale classifica. Questo perchè prima dell’impresa targata Fontaine, fu l’ungherese Kocsis nel 1954 a mettere il record di 11 gol, record poi demolito quattro anni dopo.

CONSIGLIATI PER TE