Nazionale

Criscitiello: “Mancini deve dimettersi. Le convocazioni uno schiaffo al futuro dell’Italia”

Michele Criscitiello dichiara che Roberto Mancini deve dimettersi perché le convocazioni sono uno schiaffo al futuro dell’Italia

Michele Criscitiello attacca apertamente Roberto Mancini. Duro il commento del giornalista sportivo al commissario tecnico in un editoriale sul sito di SportitaliaMancini ci farà discutere e litigare ancora a lungo. Le sue convocazioni sono uno schiaffo a chi guarda al futuro e alla meritocrazia. Convocare Bonucci non ha molto senso per un’Italia che deve ripartire da zero e guardare avanti. Altro che nuovo ciclo. Se, però, su Bonucci ci possiamo confrontare con idee diverse, sul resto, Mancini andrebbe esonerato per lo scempio che sta facendo. Un danno al calcio italiano”.

Per Criscitiello il ct Mancini sta provocando con le ultime convocazioni 

Il direttore dell’emittente televisiva ha proseguito: “Con queste convocazioni, Mancini, sta provocando. Dice che non abbiamo italiani e che i club non glieli fanno giocare, però poi abbiamo 3 squadre ai quarti di Champions, 2 ai quarti di Europa League. Lui non è contento di questi traguardi, perché smentiscono la sua tesi”. 

Infine Criscitiello invita Mancini a dimettersi: “Non ha fatto nemmeno i complimenti ai club per i successi raggiunti. Deve andare a casa, a maggior ragione dopo il fallimento del Mondiale. Si deve dimettere, perché si sa che non lo manderanno mai via perché Mancini a livello mediatico e politico, è forte. Come è andato via Ventura doveva andare via anche Mancini”.

Resta sempre aggiornato sulle ultime notizie riguardanti il calcio Napoli e la cultura napoletana. Napolipiu.com è stato scelto anche dal nuovo servizio di Google News, quindi se vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime notizie, seguici su Google News.

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.