Coronavirus Napoli

Coronavirus – Crisanti: “Italia zona rossa a Natale per bloccare i contagi”

Andrea Crisanti direttore del laboratorio di Microbiologia di Padova, parla di Italia in zona rossa per le festività di Natale, con lockdown generalizzato.

Solo da qualche giorno in Italia si è cominciati a smorzare le misure per il contenimento dl Coronavirus, con molte regioni che sono passate in zona gialla. Questo ha fatto scattare anche la possibilità di un allenamento delle misure in vista delle festività natalizie, che hanno fatto scattare l’allarme anche per il governatore della Campania De Luca. Le immagini delle vie dello shopping di Milano e Torino, però, sembrano aver fatto fare marcia indietro al governo.

Nessun rilassamento, almeno questo chiede il dottor Andrea Crisanti per Natale, momento in cui sarebbe auspicabile una zona rossa in tutta Italia per “frenare il contagio“. Una soluzione già adottata in Europa come la Germania e l’Olanda che proprio durante le festività stringeranno ancora di più la morsa intorno ai movimenti delle persone. In Italia i ministri Boccia e Speranza spingono in una direzione più dura, mentre parte del governo vuole un allenamento delle misure. Ma quelle immagini di strade colme di persone tengono tutti in ansia, anche perché il rischio di una terza ondata è dietro l’angolo.

Proprio Crisanti ha parlato di Italia zona rossa a Natale, attraverso il sito Open. “Penso si dovrebbero applicare misure molto simili a quelle che hanno avuto effetto in Lombardia, cioè le misure della zona rossa. Quella potrebbe essere la strada da seguire, anche applicandola in tutta Italia” dice il direttore laboratorio di Microbiologia di Padova. Per Crisanti un lockdown generalizzato in tutta la nazione è “l’unico modo con cui si fermano i contagi. Altrimenti non si fermano“. Per Crisanti il Natale è una buona occasione per far scattare la zona rossa in Italia, dato che “le festività ci fanno stare a casa, senza andare a lavoro ed in famiglia. Le persone dovrebbero cercare di muoversi un po’ di meno“.

NAPOLI SU GOOGLE NEWS

Su Google news tutte le notizie su Napoli, la squadra, la città e la sua storia. Segui ora

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.