Champions – Gattuso: “Con il Barcellona giocheremo senza paura”

napoli barcellona
Ultimo aggiornamento:

Gattuso commenta i sorteggi di Champions: “Con il Barcellona giocheremo senza paura”. L’allenatore del napoli affida il suo commento al sito ufficiale. 

 

 

Napoli-Barcellona – Il tecnico della SSC Napoli ha commentato il sorteggio di Champions League che ha visto gli azzurri pescare dall’urna il Barcellona di Messi, Suarez e Griezmann. E’ andata decisamente meglio per Juventus e Atalanta, che hanno pescato rispettivamente Lione e Valencia.

Barcellona – il commento di Gattuso

Gattuso sulla sfida con il Barcellona ha detto: “Avremo di fronte una grande squadra, una grande sfida e due gare affascinanti. Le affronteremo senza paura”. La partita sarà di quelle emozionanti, con il Napoli che giocherà a febbraio la prima in casa allo stadio San Paolo ed il ritorno al Camp Nou in quanto la formazione partenopea si è qualificata come seconda nel suo girone. Non sarà di certo semplice riuscire a competere con il Barcellona di Messi, ma l’Inter ha dimostrato che la squadra spagnola non è invulnerabile, anche se i nerazzurri sono stati sconfitti nella partita decisiva da un Barça formato cantera, che da squadra già qualificata e sicura del primo posto ha schierato  molti giovani più qualche riserva, riuscendo comunque a battere i nerazzurri a Milano.

Gattuso da buon condottiero conferma di non temere il Barcellona che si è qualificato vincendo gli Gruppo F davanti a Borussia Dortmund, Inter e Slavia Praga. Il sito ufficiale del Napoli riporta anche i precedenti tra le due formazioni: Il Napoli ha affrontato il Barça questa estate nel Trofeo “La-Liga-Serie A Cup” in due gare negli Stati Uniti il 6 e l’8 agosto. All’andata vinsero gli azzurri per 1-0, al ritorno prevalsero i catalani per 2-1.

 

 

Anche in virtù di questo sorteggio tutt’altro che benevolo il Napoli potrebbe decidere di operare sul mercato. De Laurentiis ha chiuso ad Ibrahimovic, ma è evidente serve qualcosa a centrocampo. Si parla con insistenza di Torreira dell’Arsenal, con il Napoli pronto a prendere a gennaio per riscattarlo poi a giugno.

 

 

 

Archivi