TUTTE LE NOTIZIE SUL CALCIO NAPOLI

Cesarano: “Gira una voce su De Laurentiis non vera. Vi dico come stanno le cose”

Cesarano: "Gira una voce su De Laurentiis non vera"

Rino Cesarano ha voluto smentire una voce che circola su De Laurentiis. Il giornalista spiega le differenze tra Napoli, Juve e Inter.

Il Napoli ha battuto il Brescia, per 2-1, gli azzurri hanno perso due difensori, Manolas e Maksimovic,  e con la squalifica di Koulibaly, le sfide contro Genk e Torino si preannunciano difficili per la difesa azzurra. Molti tifosi ed addetti ai lavori stanno puntando il dito sul mercato del Napoli e sulle reali intenzioni del patron De Laurentiis di voler vincere.

A smentire queste voci ci ha pensato, Rino Cesarano, giornalista del Corriere dello sport, ai microfoni di Campania Sport, su Canale 21:
Il presidente Aurelio De Laurentiis punta solamente ad andare in Champions League, ha fissato la qualificazione alle coppe europee come obiettivi minimo di questa stagione.

Si cura soltanto di ottenerla, senza importarsene se il Napoli di Carlo Ancelotti arriva quarto dietro altre forze del nostro campionato?

E’ un’assurdità, le cose non stanno assolutamente in questo modo ed è completamente sbagliato pensarlo“.

Cesarano ha poi aggiunto: “Voglio ribadirlo con forza: Non è assolutamente vero, sono le solite favole che vengono raccontate da qualcuno.

Quello che non si dice, invece, è che Antonio Conte si è ritrovato, a Milano, ad allenare una squadra super attrezzata, rinforzata con grandi calciatori come Stefano Sensi, Nicolò Barella e Romelu Lukaku.

La società nerazzurra ha speso tantissimo sul mercato, ha fatto una campagna acquisti stratosferica e gli ha consegnato una rosa più completa di quella della stagione precedente quando c’era Luciano Spalletti.

Come non dicono quanto difficile sia, anche adesso, competere con la Juventus“, ha concluso Rino Cesarano.

Archivi