napolipiu.com
Calcio Napoli e cultura Napoletana: Ecco il sito che parla la tua lingua

Cassano si ritira. “Stavolta è finita per davvero”.

Cassano si ritira.

Antonio Cassano dopo mesi si silenzio è tornato a parlare con un grande annuncio: l’addio al mondo del calcio.

 “Stavolta è finita per davvero”

Non si torna indietro. Antonio Cassano lascia il calcio, “stavolta è finita per davvero”, scrive in una lettera aperta diffusa scrive lo stesso Fantantonio in una lettera aperta diffusa via Twitter dal giornalista suo amico Pierluigi Pardo.

Oggi la decisione definitiva: “Ho capito che non ho più la testa per allenarmi con continuità”.

Grazie al presidente dell’ Entella Gozzi e ai ragazzi per l’occasione che mi hanno concesso. Adesso comincia il secondo tempo della mia vita, sono curioso e carico di dimostrare prima di tutto a me stesso che posso fare cose belle anche senza l’aiuto dei piedi”, ha scritto. “In questi giorni di allenamento – ha spiegato Cassano nella lettera – ho capito che non ho più la testa per allenarmi con continuità. Per giocare a pallone servono passione e talento ma soprattutto ci vuole determinazione e io in questo momento ho altre priorità”.

L’esperienza all’ Entella

Negli ultimi giorni Cassano era in prova con la Virtus Entella, squadra ligure di Serie C, con cui aveva tentato il ritorno alle attività. Ha 36 anni e non giocava una partita ufficiale dal 2016, anno in cui venne messo fuori rosa dalla Sampdoria. Nell’ estate del 2017 iniziò ad allenarsi nel ritiro estivo dell’ Hellas Verona, salvo poi cambiare idea anticipando l’intenzione di ritirarsi. Negli ultimi mesi aveva sostenuto poi di voler provare ancora a tornare a giocare, ma adesso l’ attaccante barese fa sul serio e ha deciso di appendere una volta per tutte gli scarpini al chiodo. “Una scommessa fatta per i miei figli e per mia moglie”, aveva detto il giocatore. Non era tesserato ufficialmente e quando ha deciso di rimettersi in gioco non sapeva ancora in quale squadra ed eventualmente in che campionato. Nel comunicato con cui ha annunciato il ritiro, ha ringraziato tutte le persone con cui ha lavorato nei suoi diciassette anni di carriera, segnati da un talento indomabile ed unico nel suo genere.

 

CONSIGLIATI PER TE

Napolipiu.com rispetta la tua privacy. Noi e i nostri partner utilizziamo, sul nostro sito, tecnologie come i cookie per personalizzare contenuti e annunci, fornire funzionalità per social media e analizzare il nostro traffico. Facendo clic di seguito si acconsente all'utilizzo di questa tecnologia. Puoi cambiare idea e modificare le tue scelte sul consenso in qualsiasi momento ritornando su questo sito. AccettoLeggi di più