Rassegna Stampa

Ammutinamento: i centomila euro mettili nel c…., la frase contestata ad Edo De Laurentiis ad Allan

Ritorna il caso ammutinamento al Napoli con l'arbitrato in corso per Allan

La questione ammutinamento al Napoli non è mai terminata, l’arbitrato sta facendo luce sulla frase offensiva rivolta da Allan a Edo De Laurentiis. Nella giornata di ieri è stato ascoltato Carlo Ancelotti sull’ammutinamento, negando di aver sentito la frase offensiva che sarebbe stata rivolta da Allan al vice presidente del Napoli. L’avvocato del brasiliano aveva chiamato a testimoniare anche Milik, Maksimovic e Lozano, ma nessuno dei tre si è presentato, nemmeno in video conferenza. I tre calciatori erano presenti all’interno dello spogliatoio quando scoppiò l’ammutinamento post Napoli-Salisburgo. Secondo quanto scrive Il Mattino i tre “hanno addotto motivi professionali per la mancata testimonianza“. In aula si è discusso della frase offensiva che Allan avrebbe rivolto ad Edo De Laurentiis. Il brasiliano è stato difeso dal legale Roberto Ninno, nominato da Gianandrea Pilla che assiste il centrocampista in questo arbitrato. Con il Napoli che ha chiesto una multa per il centrocampista.

Quale frase ha detto Allan a Edo De Laurentiis?

Secondo quanto scrive Il Mattino il brasiliano nello spogliatoio del Napoli dopo la sfida col Salisburgo avrebbe detto: “I centomila euro mettili nel c… questoquando già si paventava una possibile multa per la mancata presenza in ritiro nel centro tecnico”. Il Napoli, con l’avvocato Piacci, ha chiamato a deporre il direttore sportivo Cristiano Giuntoli ed il suo vice Pompilio che hanno confermato la versione della frase offensiva rivolta da Allan a Edo De Laurentiis. “La difesa di Allan verte sul concetto stesso di ammutinamento: il Napoli non ha mai parlato di ritiro punitivo, Allan all’epoca dei  fatti era convocato mai infortunato (come dimostra un certificato del medico sociale Canonico che aveva prescritto 15 giorni di stop) e come indisponibile non poteva partecipare al ritiro chiesto dal club per migliorare le performance. Era presente come tesserato convocato. Ancelotti ha confermato che Allan era convocato, ma non schierabile ed infatti non figurava nemmeno in panchina” scrive Il Mattino.

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.