Social

Spartak Mosca ancora sfottò al Napoli: “Distrutto dentro e fuori dal campo”

La società russa continua a prendere in giro gli azzurri

Lo Spartak Mosca prende in giro il Napoli e Luciano Spalletti sui social, poiché il tecnico azzurro non ha salutato Rui Vitoria. Al termine della partita l’allenatore dello Spartak Mosca voleva stringere la mano a Spalletti che l’ha rifiutata. Un gesto che non è stato gradito dai russi, che forti della vittoria sul Napoli, hanno pensato bene di prendere in giro gli azzurri. Dietro al gesto di Spalletti c’è ovviamente una motivazione. Il tecnico del Napoli non ha perso la testa all’improvviso, nemmeno è un maleducato. A Sky Spalletti ha spiegato perché non ha salutato Rui Vitoria. “All’inizio della partita non è venuto a salutarmi, troppo facile farlo alla fine del match, ancora di più quando si è vinta la gara. Io gli allenatori avversari, quando giochiamo in casa, vado a salutarli prima” ha chiarito Spalletti.

Lo Spartak Mosca non ha digerito il gesto di Spalletti e come un bulletto ora si pavoneggia sui social. Al termine del match i social manager del club russo su twitter hanno pubblicato una emoji di un pagliaccio mentre scorrevano le immagini del mancato saluto tra Spalletti e Rui Vitoria. Su instagram, invece, lo Spartak Mosca ha pubblicato una foto del loro allenatore e del gesto incriminato con la scritto ironica: “Distrutto dentro e fuori dal campo. Bravo, Rui Vitoria“.

Spartak Mosca Instagram
Il post pubblicato dallo Spartak Mosca che prende in giro il Napoli e Spalletti.

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.