Calcio Napoli

SKY, Marchetti: “Sampdoria-Napoli? Il test non è solo l’avversario. Ecco la vera sfida”

Luca Marchetti, giornalista di Sky sport, ha parlato di Sampdoria-Napoli e del reale obbiettivo fissato da Spalletti

Sampdoria-Napoli non sarà una gara di campionato ma nasconde il vero test per la formazione di Spalletti. questo il pensiero del giornalista di Sky, Luca Marchetti, ai microfoni di radio Marte.

Il test per il Napoli non è solo per l’avversario, che comunque è in salute e sta prendendo confidenza con il nuovo allenatore e il nuovo sistema di gioco. D’Aversa sta mostrando una capacità di adattamento non comune, la Sampdoria non gioca come il suo Parma, Caputo ha cambiato la manovra. Queste sono considerazioni secondarie, con tutto il rispetto per la Sampdoria. La sfida però è con sé stessi, riuscire a mantenere il ritmo in una sfida a distanza con le milanesi che si preannuncia affascinante. Ci sono elementi simili e chiari: la discontinuità con la linea tecnica insieme all’Inter, la possibilità di lavorare con lo stesso nucleo di persone con il Milan.
Zielinski e Lozano devono migliorare? Sicuramente hanno margini importantissimi, sono potenziali titolari. Il concetto di titolarità ora esiste un po’ meno ma sono giocatori importanti che hanno scritto pagine importanti della loro carriera proprio a Napoli. Spalletti se ti entra in testa da subito poi può far fare bene le cose alla squadra. Ci saranno migliorie ma un buon potenziale del Napoli l’abbiamo scoperto“.

Luca Marchetti, nel corso del suo intervento ha poi aggiunto: “Cori beceri? La situazione difficilmente verrà estirpata perché è un fatto culturale. Mi auguro che i titoli infelici siano frutti di errori in buona fede. Ci vuole una presa di posizione forte da parte dei compagni di squadra e magari anche dagli altri settori dello stadio. Lo sfottò nel calcio è il sale, ci si prende in giro. Non c’è bisogno però di mettere il colore della pelle.
Ounas? Piace a me e soprattutto piace a Spalletti. Magari ha avuto offerte per andare a giocare ma il tecnico per tanti motivi non ha voluto lasciarlo andare, credo gli dimostrerà con il minutaggio di essere contento. Va detto che la concorrenza a Napoli è fortissima. Terzino sinistro svincolato per il Napoli? Asamoah purtroppo ha grossi problemi fisici, se prendi uno svincolato lo rimetti a posto tra 2 mesi. A questo punto stringo i denti e arrivo a gennaio”.

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.