Calcio Napoli

Sassuolo, De Zerbi mette le mani avanti: “La Juve reagirà, ha una squadra piena di campioni”

Roberto De Zerbi presenta la sfida tra Sassuolo e Juventus, il tecnico sembra quasi rassegnato alla sconfitta contro i bianconeri

Roberto De Zerbi presenta Sassuolo-Juventus ma quasi si consegna nelle mani dei bianconeri. Il tecnico dei neroverdi in conferenza stampa sembra quasi rassegnato alla sconfitta. Il suo Sassuolo ha dimostrato di poter vincere contro chiunque e come si è visto la Juventus sta facendo una enorme fatica in questo campionato. Questo dovrebbe stimolare ulteriormente la squadra di De Zerbi che lotta ancora per l’accesso all’Europa League dato che gli emiliani si trovano a soli due punti dalla Roma di Fonseca. Insomma gli stimoli per fare bene, per dare il massimo ci sono tutti, ma De Zerbi in conferenza stampa non sembra proprio uno carico, pronto a spronare la squadra oltre il limite.

Sassuolo-Juventus: le dichiarazioni di De Zerbi

Alla vigilia del match con la Juventus, il tecnico del Sassuolo ha parlato in questi termini dei bianconeri: Ha campioni e quando un campione viene ferito nell’orgoglio di solito reagisce in maniera violenta la partita successiva e noi sappiamo che la Juve arriverà ancora più determinata domani e la affronteremo con le nostre armi: le qualità individuali perché le abbiamo, l’organizzazione, il gioco, la voglia di arrivare al nostro punto d’arrivo, lo vogliamo tutti in maniera fortissima“. Insomma sembra quasi che il Sassuolo si stia preparando per prendere un’imbarcata dalla Juventus e c’è più di qualche tifosi che sui social e non solo, parla della squadra neroverde pronta a giocare da sparring partner. C’è chi sui social ha rinominato la squadra definendola ‘Scansuolo’, in riferimento alle tante partite perse dal Sassuolo proprio con la Juve.

Ovviamente questa definizione non dovrebbe corrispondere alla realtà dato che solitamente la squadra di De Zerbi mette il massimo impegno in ogni partita, cercando di portare a casa il risultato attraverso il gioco. Inoltre il tecnico del Sassuolo si potrebbe togliere lo sfizio di battere la Juventus, una di quelle squadre che ancora resta in Superlega, quella che lo stesso De Zerbi aveva criticato pesantemente. Intanto spettatrice interessata del match Sassuolo-Juventus è il Napoli, che potrebbe beneficiare di un passo falso dei bianconeri.

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.