Calcio NapoliTutto Napoli

Caos San Paolo: “De Magistris risponde a De Laurentiis: Non ha fatto nulla per aggiustare il cesso”

Il sindaco De Magistris risponde a De Laurentiis in merito alla questione San Paolo. Secondo il sindaco di Napoli ADL non ha fatto nulla per lo stadio.

DE MAGISTRIS RISPONDE A DE LAURENTIIS

NAPOLI- Continuano incessanti le polemiche sui lavori alla stadio San Paolo e la mancata convenzione. In settimana il presidente del Napoli ha rilasciato alcune dure contestazioni al Comune definendo cesso lo stadio dei Napoletani. Oggi, come si legge sull’edizione on line del quotidiano Il Mattino, De Magistris risponde a De Laurentiis. Ecco le parole del primo cittadino:




Io rimango basito da alcune affermazioni di De Laurentiis. Per diverso tempo ha usato una frase colorita, che a me non piace, ma che dà un po’ il senso della cosa: ‘Il San Paolo è un cesso’. Ebbene lui non ha fatto nulla per aggiustare il cesso, non ci ha messo, a differenza degli altri presidenti, nemmeno un euro, però ha trovato i soldi per fare altre operazioni (Bari, ndr).

Sulla convenzione si era fatto un incontro, il giorno dopo ha cambiato idea. Non vuole la convenzione? Lo stadio è della città.

Per quanto riguarda la vendita, non c’è mai stata un’offerta. Stadio nuovo? Lui si oppose: parliamo del nulla. Dovrebbe essere felice, come lo fa nei giorni pari, per i lavori del San Paolo”.

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.