Calcio NapoliTutto Napoli

Ricorso per la squalifica a Koulibaly. Ecco la strategia del Napoli

Ricorso per la squalifica a Koulibaly.  La strategia del Napoli punta a ridurre la squalifica di due giornate al senegalese per l’applauso a Mazzoleni.

[better-ads type=”banner” banner=”81855″ campaign=”none” count=”2″ columns=”1″ orderby=”rand” order=”ASC” align=”center” show-caption=”1″][/better-ads]

Il Napoli è stato chiaro: in caso di nuovi cori o buu razzisti, se nessuno ferma la partita, lo faranno i giocatori. La linea della società contro il razzismo è chiara e sarà anche il tema del ricorso contro la squalifica a Koulibaly.

LA STRATEGIA DEL NAPOLI CONTRO LA SQUALIFICA A KOULIBALY

Il Napoli andrà a discutere all’inizio della prossima settimana, martedì o mercoledì, la squalifica di due giornate a Koulibaly, che una l’ha già saltata con il Bologna; forse eviterà lo stesso percorso per Insigne, per il quale non ci sono grosse speranze, ed è una decisione che dovrebbe esser valutata in giornata.

[better-ads type=”banner” banner=”105133″ campaign=”none” count=”2″ columns=”1″ orderby=”rand” order=”ASC” align=”center” show-caption=”1″][/better-ads]

Il Napoli affronterà il ricorso non soltanto dal punto di vista giuridico ma anche etico, ricordando che Koulibaly è stato capace di resistere per una decina di giornate al rischio del «giallo» e della diffida.

E che il calcio è sordo dinnanzi ai “buuu” che hanno spinto il difensore ad un applauso “irriverente”, irrispettoso delle leggi del calcio e di un Mazzoleni smascherato dalle tv.

L’ottimismo, la speranza, inducono a sperare che non succeda (più), ma se succede..

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.