Calcio NapoliLe IntervisteSenza categoria

Reja parla di Napoli e si commuove in diretta: “Città che non dimentica. Popolo di grandi sentimenti”

Edoardo Reja ha Napoli nel cuore, l'ex tecnico azzurro si commuove in diretta parlando della sua esperienza nel capoluogo partenopeo

Edoardo Reja, parla di Napoli e commuove in diretta.

Momento di grande commozione ai microfoni di radio Kiss Kiss Napoli. L’ex allenatore del Napoli Edoardo Reja si commuove in diretta parlando della sua esperienza in azzurro.

Valter De Maggio, conduttore della trasmissione, legge i messaggi arrivati per l’ex allenatore del Napoli e Reja con la voce rotta dall’emozione ha ringraziando tutti, elogiando la città e il popolo partenopeo con il quale ha un legame indissolubile cominciato con la scalata meravigliosa dalla Serie C all’Europa, portando il club azzurro alla rinascita.

Edy Reja visibilmente emozionato ha dichiarato:

“Napoli è veramente speciale. Pensate che ogni Pasqua, da tantissimi anni, mi arriva fino a casa mia la meravigliosa pastiera di Germano Bellavia, me la manda da sempre e non dimentica mai di farlo.

Un gesto veramente speciale. Ricordo ancora un proverbio napoletano che imparai a memoria: “Fa bbene e scordate, fa male ‘e pienzace“. Straordinario. Napoli è la città che ha grandi sentimenti, la città dei sentimenti. La mia Napoli è la città che non dimentica”.

Le parole straordinarie di Reja sono destinate a fare il giro del Web.

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.