Le Interviste

Reja: “Ad Hamsik andrebbe fatto un monumento. Per me è un ‘figlioccio’…”

L’ex tecnico azzurro, ha rilasciato alcune dichiarazioni nel corso di Marte Sport Live, parlando soprattutto di Marek Hamsik. Ecco quanto evidenziato:

“Me ne accorsi subito che fosse un calciatore di qualità. Ragazzo serio e professionista esemplare. Nel mio Napoli aveva il minutaggio superiore a tutti gli altri a tal punto da non capire dove prendesse tutta quella resistenza fisica. Oggi fisicamente è cresciuto molto, ma nel 2007 questa dubbio mi veniva. Gli ho voluto molto bene, l’ho sempre considerato un mio ‘figlioccio’. Bisognerebbe fargli un monumento per tutto quello che ha fatto tra le fila del Napoli.”

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.