Calcio NapoliNAPOLI NOTIZIE

Piazzetta Juve merda, al rione Sanità nasce la strada anti-Juve

Piazzetta Juve merda, la strada anti-Juve nasce al rione Sanità. Una provocazione che va molto oltre la rivalità sportiva.

[better-ads type=”banner” banner=”81855″ campaign=”none” count=”2″ columns=”1″ orderby=”rand” order=”ASC” align=”left” show-caption=”1″][/better-ads]

Piazzetta Juve merda, al Rione Sanità nasce una zona dedicata a tutti gli anti-Juventini.  Una rivalità sportiva, tra Napoli e Juve,  che non accenna a placarsi, soprattutto dopo gli strascichi polemici dello scorso campionato, con il Napoli a un passo dallo scudetto e il discutibile arbitraggio di Inter-Juve. Poi l’anno in corso, il ritorno dei cori razzisti contro i napoletani. Ed ecco che l’astio di molti tifosi azzurri, nei confronti di quelli bianconeri, si amplifica.

Piazzetta Juve merda

Nel cuore del Rione Sanità, si legge sull’edizione online de il Mattino,  a opera di alcuni sfegatati supporter del Napoli, uno slargo di via Fontanelle, lì dove c’è un torrione medievale, è sorta «Piazzetta Juve merda», con tanto di cartelli indicativi fai da te, capace di richiamare turisti con tanto di macchina fotografica.

Piazzetta Juve merda, al rione Sanità nasce la strada anti-Juve

[better-ads type=”banner” banner=”105133″ campaign=”none” count=”2″ columns=”1″ orderby=”rand” order=”ASC” align=”center” show-caption=”1″][/better-ads]

Nella strada anti-Juve tra un’edicola votiva e un basso, tra un balcone e un altro, l’intero slargo è stato tappezzato di slogan e striscioni anti-juventini. E si va giù pesante, con frasi ingiuriose come «Meglio una moglie troia o un figlio frocio che essere juventino», «Non l’ho uccisa perché ho scoperto che mi tradiva ma perché era juventina», «Il lunedì è come la juventus, una merda» e «Salvini caccia via gli juventini», con tanto di disegno di una bara.

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.