Le Interviste

IL MATTINO Paolo Rossi Mertens-Dzeko?: “vi dico chi è più forte…”

Paolo Rossi Mertens-Dzeko e Sarri-Di francesco. Il campione del mondo ‘82 presenta Roma-Napoli, con la sfida tra i due bomber e i tecnici.

NAPOLI– Paolo Rossi ha rilasciato una lunga intervista al quotidiano il Mattino, soffermandosi in particolare sulla sfida dell’Olimpico. Ecco quanto evidenziato:

MERTENS-DZEKO CHI È PIÙ FORTE?

«Mertens-Dzeko? Sono totalmente diversi come caratteristiche, ma tutti e due segnano tanto, quindi bisogna solo complimentarsi con entrambi per quello che stanno facendo».

DZEKO

«Dezko nasce attaccante centrale e conosciamo da più tempo il suo valore in quel ruolo: un uomo d’area che ha sempre fatto gol e punta sul fisico come dote principale».

MERTENS

«Mertens è  rapido e veloce, credo che nessuno se l’aspettasse che nel ruolo di punta centrale potesse segnare così tanto: la sua continuità di rendimento e realizzativa è impressionante, un attaccante completo che sa far gol ma nello stesso tempo li fa fare agli altri: è uno che gioca perla squadra».

ROMA-NAPOLI COME FINIRÀ’

«Il Napoli sta giocando benissimo non da adesso, già l’anno scorso esprimeva il calcio più bello. Gli azzurri più giocano insieme e più imparano a memoria i meccanismi del gioco di Sarri. Fatta questa premessa dico che la Roma è una squadra pericolosa ed è cresciuta dopo una partenza non brillantissima e in più gioca con il vantaggio del fattore campo: per questo dico cinquanta e cinquanta per la sfida dell’Olimpico e aggiungo che questo per il Napoli sarà un test molto indicativo sulla sua forza per dimostrare che merita fino in fondo la testa della classifica. In chiave scudetto invece la Roma è dietro a Juve e Napoli».

SFIDA SARRI-DI FRANCESCO

«Sarri la gavetta l’ha fatta molto più lunga, anzi direi decisamente troppa: è davvero strano che un maestro di calcio come lui sia arrivato così tardi nel grande giro. A Napoli sta facendo un lavoro straordinario e si vede chiaramente la sua mano sulla squadra. Questa è anche la caratteristica di Di Francesco, pure lui dà un’impronta alle squadre che allena e lo sta facendo nella Roma».


Hai trovato interessante l’articolo? Condividilo sui social

Testa le tue abilità e commenta sulla  nostra pagina Facebook

Sei pronto per seguirci su Twitter?

LEGGI ORA TUTTO SUL NAPOLI

COMINCIA SUBITO A CONOSCERE LA STORIA DI NAPOLI

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.