Paolo Casarin: “Gli arbitri italiani sono i peggiori d’Europa”

paolo casarin arbitri

Paolo Casarin ritiene gli arbitri italiani i peggiori d’Europa. Il decano dei fischietti critica l’operato degli uomini di Nicchi e Rizzoli

Paolo Casarin, dopo una lunga e onorevole carriera su tutti i principali campi di calcio italiani ed europei, è approdato alla stampa e in televisione in veste di opinionista sportivo.

Con la sua professionalità e un’esperienza indiscutibile, è ad oggi uno dei commentatori più apprezzati della tv nazionale, sempre pronto ad analizzare ciò che accade in campo con i suoi colleghi.

Gli errori arbitrali e i mancati rigori concessi al Napoli, sono sotto la lente d’ingrandimento dei tifosi azzurri e della stampa locale.

I media nazionali pontificano Ronaldo, perdonandogli simulazioni e ammutinamenti. Rizzoli e Nicchi fanno orecchie da mercante su tutti gli scempi che i fischietti italiani stanno perpetrando ai danni di alcuni club.

Sulla questione ai microfoni di radio anch’io sport su radio Rai, è intervenuto il decano degli arbitri Paolo Casarin:
“Attualmente gli arbitri italiani sono i peggiori d’Europa. Anche a causa degli aggiornamenti regolamentari dell’ifab c’è molta confusione”
Sulla prestazione degli arbitri nell’ultima giornata, riferendosi ai rigori concessi e non concessi per fallo di mano, ha detto: sono andati molto male