Calcio Napoli

Napoli, Rrahmani, debutto da horror. Spunta un dato negativo.

Rrahmani, quanti errori al debutto: regala il goal a Lasagna ed esce all’intervallo. Gattuso nel dopo gara lo rincuora: “Avrà altre possibilità”.

Esordio da titolare da incubo per Amir Rrahmani in Udinese-Napoli. Gattuso al termine della partita: “Era in difficoltà, avrà altre chances”.

La prima da titolare con la maglia del Napoli doveva andare in maniera diversa. Amir Rrahmani invece si regala un pomeriggio da incubo, risultando protagonista in negativo di Udinese-Napoli.

Il difensore kosovaro, pagato 14 milioni dal club di De Laurentiis per rilevarlo dal Verona in estate, debutta dal 1′ in stagione dopo i tre minuti da subentrato a Cagliari.

Gattuso decide di schierato al fianco di Manolas, in sostituzione dell’indisponibile koulibaly, ma la scelta si rivela disastrosa.

Dopo l’infortunio di Manolas e con l’ingresso di Maksimovic, il Napoli patisce le ripartenze dell’Udinese e Rrahmani va nel pallone più dei compagni. Suo il retropassaggio avventuroso che innesca Kevin Lasagna, abile a dribblare Meret e realizzare l’1-1.

L’ex Hellas collezione una serie di errori che potevano costare molto cari al Napoli, ben 3 palle perse in 45‘. Udinese-Napoli e sbaglia di nuovo, sempre in disimpegno, cercando di appoggiare all’indietro al portiere azzurro spedendo la sfera in corner. All’intervallo Gattuso decide di lasciarlo negli spogliatoi, optando per lo spostamento di Di Lorenzo al centro della difesa e inserendo Mario Rui con Hysaj portato a destra.

Gattuso al termine della partita rincuora il difensore:

“Dispiace per Amir, che è un grande professionista. Ma era in difficoltà, ci stava. Avrà ancora le sue chances. Oggi ho preferito levarlo a fine primo tempo”.

Con Koulibaly ancora non pienamente recuperato e Manolas finito ko, insieme a un Maksimovic mentalmente condizionato dalle voci legate al rinnovo e all’esordio ‘horror’ di Rrahmani, per il Napoli in difesa è emergenza vera.

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.