Calcio Napoli

Napoli penalizzato dagli arbitri, -9 punti per errori, ma i media nazionali criticano Mazzarri

Massa, Orsato e Colombo nel mirino. Critiche severe da media e addetti ai lavori

Le sconfitte del Napoli contro Inter, Juventus e Roma sono state al centro di accese discussioni per gli episodi arbitrali.

Il Napoli sta vivendo una stagione difficile, ma oltre ai propri limiti sta pagando a caro prezzo anche alcune decisioni arbitrali che gli sono costate diversi punti. Nonostante ciò, sui media nazionali e locali piovono critiche impietose verso società, allenatore e giocatori.

Forse però andrebbe valutata con più attenzione la pesante influenza che stanno avendo anche gli arbitraggi sul rendimento del Napoli. Negli ultimi anni diversi errori hanno penalizzato gli azzurri, senza suscitare particolari reazioni. Una disparità di trattamento evidente rispetto ad altre piazze.

Troppi errori degli arbitri contro il Napoli: è un caso?

Napoli – Inter: La Direzione di Massa

Nel match Napoli-Inter, l’arbitro Davide Massa è stato al centro delle polemiche. Due episodi hanno acceso il dibattito: un presunto fallo di Lautaro Martinez su Lobotka non sanzionato e un rigore non concesso a Victor Osimhen per un fallo di Francesco Acerbi.

Juventus – Napoli: Le Decisioni di Orsato

Nella sfida contro la Juventus, l’arbitraggio di Daniele Orsato ha suscitato critiche. Particolarmente contestata è stata la gestione disciplinare, con l’ammonizione di Kvaratskhelia e la mancata sanzione per Gatti e Cambiaso. Inoltre, è stato negato un altro rigore al Napoli.

Roma – Napoli: Colombo e le Scelte Arbitrali

Contro la Roma, l’arbitro Colombo è stato protagonista con decisioni controverse. Ha espulso Politano per una reazione a un fallo di Zalewski e successivamente ha mostrato due cartellini gialli a Osimhen, il secondo giudicato ingiusto. Un altro episodio discusso è stata la mancata ammonizione a Cristante per un fallo su Mario Rui.

Roma-Napoli 2-0 l'arbitro assoluto protagonista. Gli azzurri finiscono in 8

Reazioni e Conseguenze

La stampa nazionale ha espresso giudizi severi sul Napoli e sulla gestione della squadra da parte di Mazzrri e De Laurentiis. I media hanno focalizzato l’attenzione sui risultati negativi, ignorando le controversie arbitrali che hanno pesato sulle prestazioni della squadra.

Troppo silenzio sugli errori, il Napoli merita rispetto!

Trattamento Differenziato?

Dopo la sconfitta con la Roma è troppo facile dare ai campani il de profundis, ignorando gli episodi a sfavore. Gli azzurri non sono esenti da colpe, ma gli sbagli arbitrari sono stati enfatizzati in altri contesti e sottovalutati a Napoli.

Le telecronache DAZN spesso esaltano solo gli avversari, non riconoscendo i meriti partenopei. E gli errori arbitrali, quando capitano contro il Napoli, passano quasi sotto silenzio mediatico.

Basti pensare al clamore suscitato dagli sbagli di Serra e Colombo a Torino e Milano, con esiti ben più gravi rispetto a episodi delle ultime gare azzurre.

È legittimo criticare un periodo negativo, ma non si può continuare a ignorare le decisioni arbitrali discutibili. Un campione d’Italia in carica merita più rispetto e considerazione, anche da chi dovrebbe essere imparziale nelle valutazioni.

Chiediamo una narrativa più equilibrata nei confronti di questa squadra. Gli errori vanno condannati ovunque, non solo se penalizzano alcuni club e non altri.

 

 

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.