Calciomercato NapoliTutto Napoli

Il Napoli prepara due colpi a parametro zero. Spaletti ha una speranza

Giuntoli lavora per regalare due calciatori a Spalletti

Il Napoli prepara due colpi a parametro zero. Sul taccuino di Giuntoli ci sono un terzino e un centrocampista.

NAPOLI, A GENNAIO IN ARRIVO DUE COLPI A PARAMETRO ZERO?

Cristiano Giuntoli, direttore sportivo del Napoli, sta continuando a trattare la cessione di Mandava. Il contratto del giocatore scade nel 2022, quindi la società azzurra potrebbe anche tentare il colpo a parametro zero. Però in casa Napoli serve un terzino sinistro, perché Ghoulam per ora non offre alcuna garanzia. Inoltre anticipare il colpo Mandava, significherebbe anche bruciare la concorrenza che sta osservando il terzino del Mozambico.

Victor Osimhen l’uomo in più del Napoli di Spalletti diventa alleato di Giuntoli sul Mercato. Il nigeriano è molto amico del giocatore del Lille e gli ha parlato in maniera entusiasta di Napoli e del Napoli.

Sulla lista del Napoli ci sono anche Fabiano Parisi dell’Empoli, colpo in prospettiva di 21 anni, e l’ecuadoregno di 23 anni, Pervis Estupiñan, del Villarreal”.

Reinildo Mandava in scadenza col Lille

Per quanto riguarda il centrocampo si è riaperta la pista Vecino. Il centrocampista in rotta con l’Inter è un pupillo di Spalletti. Il centrocampista cosi come Mandava sono a scadenza di contratto e potrebbero vestire l’azzurro a giugno.

PROBLEMA COPPA D’AFRICA

La coppa d’Africa potrebbe costringere il Napoli ad accelerare i tempi. Luciano Spalletti, spera di averli a disposizione già a gennaio per affrontare al meglio la seconda parte del campionato e per avere più armi a disposizione quando alcuni importanti calciatori come Koulibaly, Anguissa e Osimhen partiranno per la Coppa d’Africa.

Bisogna capire se De Laurentiis avrà voglia di rinforzare la squadra versando un indennizzo a Inter e Lille oppure aspettare giugno. Se dovessero arrivare Vecino e Mandava il Napoli sarò costretto a cedere qualche esubero, Lobotka è il primo nome sulla lista. Resta ancora da valutare la questione legata a Ghoulam.

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.