Napoli-Arsenal, l’appello ai tifosi di Ancelotti resta inascoltato

Napoli-Arsenal, l'appello ai tifosi di Ancelotti resta inascoltato

Niente sold out per Napoli-Arsenal. Inascoltato l’appello di Carlo Ancelotti e dei giocatori. Previsti 38000 spettatori.

[better-ads type=”banner” banner=”108237″ campaign=”none” count=”2″ columns=”1″ orderby=”rand” order=”ASC” align=”left” show-caption=”1″][/better-ads]

NAPOLI-ARSENAL

Il Napoli pronto per la remuntada contro l’Arsenal, sarà decisivo l’apporto del San Paolo. Carlo Ancelotti ’ ha detto in maniera perentoria. «Dovrà aiutarci».

Al momento non c’è ancora il sold out: la prevendita si aggira attorno a quota 38mila, quindi un buon colpo d’occhio sarà assicurato e potrà aiutare il Napoli a scalare una salita ripidissima.

Negli ultimi due giorni si conta di avere un’impennata di entusiasmo. Il Napoli, contro l’Arsenal, si gioca gran parte del suo futuro.

Una eventuale rimonta all’Arsenal rappresenterebbe una impresa storica per gli azzurri. Per Napoli-Arsenal è previsto pure il ritorno del presidente De Laurentiis, assente a Londra.

STRISCIONE DEI TIFOSI

«Pretendiamo la Coppa Uefa». Il maxi-striscione è comparso ieri in varie zone della città e ha alzato la temperatura in vista della sfida di domani contro l’Arsenal. Alcuni, compreso quello presente al centro tecnico di Castel Volturno, sono stati rimossi e la Digos è già al lavoro.

La firma in calce è quella della curva B. La scelta del verbo pretendere ha fatto molto discutere i tanti appassionati sui social per la forza del messaggio, altri invece l’hanno interpretato come un monito a dare il massimo per tentare la rimonta contro i Gunners dopo il 2-0 dell’andata.

Fiducioso anche il presidente del Coni, Giovanni Malagò: «Il Napoli dovrà fare la partita perfetta, come fece l’anno scorso la Roma contro il Barcellona oppure come ha fatto la Juve contro l’Atletico Madrid in Champions. Mi auguro che la squadra di Ancelotti vada avanti, abbiamo bisogno delle italiane protagoniste in Europa».

MILLE TIFOSI INGLESI

Mille i fan inglesi. C’è massima attenzione. «Valutiamo tutte le opzioni critiche – racconta De Iesu – ma Arsenal-Napoli non ci preoccupa più di altre gare. Sono previsti due check point per i sostenitori dei Gunners che poi saranno accompagnati in tutta sicurezza allo stadio».

Alcuni sono in arrivo già oggi. «La presenza di hooligans? Abbiamo un flusso di informazioni continue con i nostri colleghi inglesi e non c’è allarme. Saranno presidiate le zone della movida in modo da evitare contatti. Abbiamo gestito tifoserie anche più delicate: siamo fiduciosi, ma allo stesso tempo attenti. Ci sarà un robusto servizio di ordine pubblico».



L’intento è semplice: Napoli-Arsenal dovrà regalare spettacolo solo in campo. «La Questura – spiega il sindaco Luigi de Magistris a Mattina 9 – farà come sempre un eccellente lavoro. Mi auguro che il Napoli possa andare avanti. Gli azzurri hanno le carte in regola per vincere 3-0. La prestazione dovrà essere diversa rispetto a quella di Londra. Se siamo concentrati, possiamo farcela. Spero in un Napoli che giochi di squadra, ma con grandi campioni pronti a decidere il match».

false
Leggi Anche
Napoli Fedele
Fedele: “Esonero Ancelotti necessario, vi spiego perché”