Calcio NapoliPrimo Piano

San Siro cori razzisti e agguati ultras. E’ successo di tutto durante Milan-Napoli

A SAN SIRO CORI RAZZISTI  E TAFFERUGLI

Durante Milan-Napoli è successo di tutto dentro e fuori dal campo.  Nei pressi dello stadio milanese, ultras del Milan hanno aggredito un piccolo gruppo di tifosi del Napoli, con cinghie e bastoni. Tre ultras del Napoli hanno picchiato uno steward. si sono uditi a San Siro cori razzisti contro Napoli e i napoletani.

MILAN-NAPOLI

Il Napoli non perde in trasferta da 18 mesi, anche oggi è andato vicinissimo alla vittoria, che solo un superlativo Donnarumma ha negato ai partenopei. A fine gara si è accesa una piccola scaramuccia tra Biglia e alcuni calciatori azzurri sedata da Maurizio Sarri.

ULTRAS DEL MILAN

Tensione nei pressi dello stadio San Siro. A quanto si apprende dalla DIGOS, una decina di ultras del Milan hanno aggredito con cinture e caschi gruppetti sparuti di supporter del Napoli che raggiungevano il settore ospiti.

ULTRAS DEL NAPOLI PICCHIANO UNO STEWARD

L’episodio più grave, come riporta la gazzetta dello Sport, si è verificato al momento dell’ingresso nel settore ospiti dei fan azzurri. Nella zona di prefiltraggio tre ultras napoletani, tutti ventenni, durante i controlli ai varchi del settore ospiti hanno perso la testa e picchiato uno steward con schiaffi, pugni e con l’utilizzo di un’asta di una bandiera. Immediatamente i tre sono stati arrestati dagli agenti della Digos di Milano per violenza nei confronti degli addetti ai controlli dei luoghi ove si svolgono manifestazioni sportive. Fortunatamente, lo steward sta bene: ha riportato varie contusioni, ma nessun danno grave.

A SAN SIRO CORI RAZZISTI CONTRO NAPOLI

A completare un brutto pomeriggio, durante Milan-Napoli non sono mancati gli odiosi cori razzisti lanciati dalla Curva Sud di San Siro nei confronti dei napoletani.

Sarri: “Il rinnovo non è un problema economico, se posso far felice i napoletani resto!”

 

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.