Calciomercato Napoli

IL ROMA. Mercato Napoli, De Laurentiis cambia strategia, no ai giovani.

De Laurentiis cambia strategia vuole giocatori pronti. Niente 18enni, si cercano giocatori che conoscono la Serie A.

NAPOLI. Giovanni Scotto su il quotidiano il Roma, rivela il cambio di trategia in sede di mercato da parte del presidente De Laurentiis. Ecco quanto evidenziato

Il Napoli cerca rinforzi

I piani per il mercato di gennaio. Un discorso che come sempre durante le soste, prende piede. Tuttavia non manca molto tempo. Tra un mese si entrerà nel vivo, sempre tenendo presente che ufficialmente le trattative per i rinforzi di gennaio cominceranno, appunto, con il nuovo anno. L’obiettivo del Napoli è sistemare il discorso infortunati. Servirà prendere un attaccante e un terzino sinistro. Dal Chievo si dovrebbe richiamare Inglese, acquisto estivo, dal prestito. Il club veronese vorrebbe evitare, ma non potrà impedire che l’accordo venga rivisto. Difficile che l’ipotesi Milik al Chievo prenda corpo, nessuno si fida a prendere giocatori infortunati. Ma una possibilità potrebbe esserci. Anche per Ghoulam serve un’alternativa.

Napoli, De Laurentiis cambia strategia

l’idea del Napoli è di prendere un terzino ambivalente, che dal 1 luglio possa diventare a tutti gli effetti un’alternativa destra, visto che Maggio andrà via per fine contratto. Come anticipato dal “Roma”, profilo ideale, anche perché conosce bene la Serie A, è Sime Vrsaljko dell’Atletico Madrid. Il Napoli proverà a prenderlo. Piace anche lo spagnolo Alejandro Grimaldo del Benfica, che però ha una clausola di 40 milioni. Non ci sono riscontri su Diogo Dalot del del Porto. Troppo giovane, De Laurentiis vuole gente pronta. Non si esclude una pista proveniente dalla Serie A, perché il presidente preme per rinforzi che Sarri dovrà inserire subito.

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.