napolipiu.com
Calcio Napoli e cultura Napoletana: Ecco il sito che parla la tua lingua

Mc Donald’s Arena, nuovo stadio del Napoli. Primi approcci tra De Laurentiis e la Mc Donald’s.

Mc Donald’s Arena, nuovo stadio del Napoli. Primi approcci tra De Laurentiis e la Mc Donald’s. Il colosso statunitense intenzionato a finanziare la costruzione del nuovo impianto.

MC DONALD’S ARENA

L’indiscrezione è di quelle forti e giunge dall’edizione online di Cronachedi.it in un articolo a firma di Antonello Auletta. Aurelio De Laurentiis non avrebbe abbandonato l’idea di lasciare l’impianto di Fuorigrotta e costruirne un altro. Per realizzare un nuovo stadio c’è bisogno di ingenti fondi, il produttore sta cercando altri investitori privati. Secondo i ben informati, pare che negli ultimi tempi siano nati i primi approcci con la Mc Donald’s. Pare che il colosso statunitense sia intenzionato a finanziare la costruzione del nuovo impianto per ospitare le partite casalinghe del Napoli. Negli ambienti azzurri, circola già il nome dello stadio. Quando e se nascerà, si chiamerà Mc Donald’s Arena



DE LAURENTIIS VUOLE UN IMPIANTO NUOVO

A chi chiede notizie sulla possibilità che De Laurentiis abbandoni il San Paolo per realizzare un altro impianto, la risposta è sempre la stessa: “Bisogna solo individuare l’area”. Non è poco. Come non va sottovalutato l’amore che i napoletani hanno verso il San Paolo, la casa in cui sono state costruite le vittorie più belle grazie alle magie di Diego Armando Maradona. Però, negli ultimi tempi, soprattutto a causa del mancato rinnovo della convenzione scaduta nel 2015 e delle scaramucce a distanza con l’amministrazione comunale di Napoli guidata dal sindaco De Magistris, De Laurentiis sta accarezzando sempre di più l’idea di costruire un altro impianto con l’aiuto di altri investitori privati. Come è successo per altre squadre europee, qualora il produttore cinematografico decidesse di accettare l’appoggio della Mc Donald’s, dovrebbe dare alla catena di fast food la possibilità di dare il proprio nome al nuovo stadio.

Idea sul modello di Juventus (Allianz Stadium) e Udinese (Dacia Arena)

Ecco perché, qualora De Laurentiis realizzasse il nuovo impianto, lo chiamerebbe Mc Donald’s Arena. In Italia esistono già l’Allianz Stadium e la Dacia Arena che ospitano le partite casalinghe di Juventus e Udinese. Certo, le polizze assicurative e le automobili facilitano la vita, ma anche un panino con hamburger ha la sua importanza. Soprattutto se contribuisce a soddisfare la fame di denaro e potere di De Laurentiis. Chissà, che cosa ne penseranno i napoletani, già in collera con Mc Donald’s per uno spot di alcuni anni fa, quando la catena di fast food per promuovere i suoi prodotti provò (senza successo, ovviamente) a mettere in cattiva luce la pizza. E’ ovvio che, qualora il colosso statunitense voglia realmente appoggiare gli azzurri nella loro crescita, dovrebbe rendersi protagonista di una full immersion di napoletanità.

CONSIGLIATI PER TE

Napolipiu.com rispetta la tua privacy. Noi e i nostri partner utilizziamo, sul nostro sito, tecnologie come i cookie per personalizzare contenuti e annunci, fornire funzionalità per social media e analizzare il nostro traffico. Facendo clic di seguito si acconsente all'utilizzo di questa tecnologia. Puoi cambiare idea e modificare le tue scelte sul consenso in qualsiasi momento ritornando su questo sito. Accetto Leggi di più