napolipiu.com
Calcio Napoli e cultura Napoletana: Ecco il sito che parla la tua lingua

Il leghista Rixi: “Il ponte di Genova non ristrutturato, i soldi usati per la Salerno-Reggio Calabria”

Dichiarazioni shock del senatore Leghista Rixi: “il ponte di Genoa non è stato ristrutturato perchè i soldi sono andati alla Salerno-Reggio Calabria”.

GENOVA. La pagina di Pino Aprile ha pubblicato una nota su Facebook: Il leghista Rixio accusa il sud di aver dirottato i soldi per la ristrutturazione del ponte di Genoa, crollato ieri. Ecco quanto evidenziato.

CHI E’ IL LEGHISTA EDOARDO RIXI

Edoardo Rixi, attuale sottosegretario leghista al Ministero delle Infrastrutture e Trasporti, deputato ligure già vice presidente della Lega Nord di Salvini nel 2014, già Consigliere regionale della Liguria, assessore allo sviluppo economico e imprenditoria, poi deputato nel 2018, rinviato a giudizio nel 2016 per le “spese pazze” alla stessa Regione Liguria.

IL PONTE MORANDI DI GENOVA NON RISTRUTTURATO: I SOLDI ALLA SALERNO-REGGIO CALABRIA

Rixi intervenuto a Speciale tg1 sulla tragedia del ponte Morandi di Genova, parlando di manutenzione e del mancato potenziamento delle strutture autostradali dell’area genovese, la cosiddetta Gronda di Ponente, un imponente e costosissimo progetto di una specie di tangenziale autostradale di 72 kilometri, con 23 gallerie per 54 km, 13 nuovi viadotti e ampliamenti di altri 11viadotti esistenti, ha affermato che il progetto era cantierabile negli anni 80 ma che i fondi furono dirottati sulla Salerno-Reggio Calabria, situazione evidentemente ad egli ben nota visto che negli anni 80 aveva meno di 10 anni (è nato nel 74).
Un affermazione del sottosegretario leghista Rixi buttata lì apparentamene per caso, quasi ad accusare la Salerno-Reggio Calabria del crollo di Genova e delle trenta povere vittime.



LE COLPE DEI MALI ITALIANI SONO DEI MERIDIONALI

Il politico, probabilmente era sincero appartenendo alla generazione di rampanti leghisti quarantenni cresciuti e lobotomizzati nell’idea Bossiana e Borgheziana. Gente convinta che tutte le colpe dei mali italiani siano dei meridionali, che evidentemente possono anche morire sulle loro, poche, strade.

MOSE ED EXPO

Non una parola di Rixi sui miliardi buttati nei bidoni arrugginiti del Mose nel leghissimo Veneto, nella inutile autostrada Brembemi e nel fallimentare Expo della leghissima Lombardia, nella TAV piemontese, nei costi stratoferici e ingiustificati della rete ferroviaria alta velocità del Nord, giusto per fare qualche esempio, ma la colpa è dei fondi, neanche tanti in confronto, per la Salerno-Reggio Calabria, l’unica scassata autostrada che collega al Sud 10 milioni di persone, iniziata a metà degli anni 60 e conclusa nel 1974, il cui ammodernamento iniziò nel 1997 per piccoli tratti con accelerazione nel 2001, ancora incompleta.
Un significativo esempio di cosa abbiano generato trenta anni di leghismo e quanto altro ancora dovranno comportare.
Il tutto mentre la Nazione è sinceramente affranta per la tragedia di Genova e delle sue vittime.

ECCO LE PAROLE DI RIXI SUL PONTE DI GENOA E LA SALERNO REGGIO CALABRIA

Clicca su play per far partire le immagini.

CONSIGLIATI PER TE

Napolipiu.com rispetta la tua privacy. Noi e i nostri partner utilizziamo, sul nostro sito, tecnologie come i cookie per personalizzare contenuti e annunci, fornire funzionalità per social media e analizzare il nostro traffico. Facendo clic di seguito si acconsente all'utilizzo di questa tecnologia. Puoi cambiare idea e modificare le tue scelte sul consenso in qualsiasi momento ritornando su questo sito. AccettoLeggi di più