La giocata di Malcuit che ha fatto impazzire il San Paolo: “cosa ha fatto…”

VIDEO. La giocata di Malcuit che ha fatto impazzire il San Paolo

La giocata di Malcuit ha fatto impazzire il San Paolo durante Napoli-Empoli. Il numero di Malcuit ha ricevuto gli applausi dei tifosi napoletani.

[better-ads type=”banner” banner=”81855″ campaign=”none” count=”2″ columns=”1″ orderby=”rand” order=”ASC” align=”left” show-caption=”1″][/better-ads]

Napoli-Empoli non è stata solo la tripletta di Mertens o l’incredibile cavalcata di koulibaly.  La squadra partenopea ha regalato momenti di puro spettacolo come la giocata di Malcuit che ha fatto letteralmente impazzire il San Paolo.

Al 54′,  il terzino si è reso protagonista di una giocata di grande livello tecnico: con un tocco sul pallone si è girato ed ha eluso l’intervento in pressing di un avversario. Poi è sgusciato via in proiezione offensiva.

Il numero di Malcuit, gli è valso l’ovazione e l’applauso del San Paolo che sta apprezzando molto il suo impegno e l’impatto con il calcio italiano.

Malcuit è arrivato a Napoli nella sessione estiva di Calciomercato. Giocatore Francese di origine marocchina, Malcuit, nasce come attaccante adattandosi poi nel corso della carriera al ruolo di esterno basso.

La giocata di Malcuit contro l’Empoli non è frutto del caso, infatti il dribbling e la propensione agli assist sono le sue peculiarità.

Lo stesso Ancelotti interrogato sul terzino francese disse: “Cresce, ha una strapotenza ed è forte fisicamente, però deve migliorare ancora nella fase difensiva, ma questo è assolutamente normale. Di fianco a lui ci sono dei professori che si muovono molto bene, lui sta facendo l’apprendistato”.

Kevin Malcuit è arrivato in punta di piedi in serie A, ma ora si sta pian piano imponendo.

Ecco il video della giocata di Malcuit

[better-ads type=”banner” banner=”81855″ campaign=”none” count=”2″ columns=”1″ orderby=”rand” order=”ASC” align=”center” show-caption=”1″][/better-ads]

Altre storie
Yanik Frick Napoli
Liechtenstein Yanik Frick, figlio di Mario Frick: “Vorrei giocare lì, forza Napoli”