Incendi brucia anche Posillipo. Salvate tre persone

Incendi brucia anche Posillipo. Dopo i roghi del Vesuvio il fuoco è entrato in città.  Salvate tre persone dalle fiamme. I residenti pompando acqua sui tetti delle case.

di: Antonello De Biase

Incendi brucia anche Posillipo

Dopo i roghi che hanno devastato il parco del Vesuvio ancora un incendio, scoppiato stamane sulla collina di Posillipo. Il fumo si è diffuso rapidamente, con la colonna scura visibile anche da grandi distanze.

La zona più colpita è quella della bellissima via Petrarca  Le forze dell’ordine sono intervenute  chiudendo  il transito ai veicoli.

Salvate tre persone dalle fiamme

Proprio in via Petrarca una casa in legno è andata in fiamme, grazie all’intervento delle forze dell’ordine  sono state salvate tre persone:madre, figlio ed un terzo ragazzo .

La struttura si trova di fronte al complesso dei Gesuiti della chiesa di San Luigi Gonzaga.

Fiorella Mannoia replica a «Libero» «A Napoli non si bruciano da soli»

Ad intervenire per primi sul posto i carabinieri del nucleo radiomobile di Napoli. Che una volta salvati gli occupanti della casa, hanno portato via anche delle bombole di gas, tagliando velocemente i tubi.

Incendi brucia anche Posillipo. Salvate tre persone
Incendio a Posillipo (Foto Massimo Romano)

 I residenti pompano acqua sui tetti

Problemi invece per l’arrivo dei vigili del fuoco, giunti sul posto soltanto dopo circa un’ora e venti dall’allarme, in quanto impegnati in altri interventi in corso in città.

Mentre la strada resta chiusa , numerosi residenti si stanno impegnando nel tentativo di contribuire allo spegnimento delle fiamme, pompando acqua dai tetti delle proprie case.

 

Archivi