ULTIME NOTIZIE SU NAPOLI

Il portavoce del Barcellona: “Nessuno si rifiuta di giocare col Napoli”

Barcellona-Napoli in campo neutro. La UEFA ci pensa

Barcellona-Napoli di Champions League a rischio sospensione, ma il protavoce dei blaugrana conferma: “Nessuno si è rifiutato di giocare”.

Josep Vives, portavoce del Barcellona ai microfoni di El Partidazo de Cope fa il punto sulla sfida Barcellona-Napoli: “Ci siamo riuniti con calciatori e società e da nessuno è emerso la volontà di non giocare in Champions League con il Napoli. I nostri atleti sono costantemente monitorati e sono sereni, pronti per scendere in campo“. Negli scorsi giorni sia l’associazioni calciatori italiana che quella spagnola aveva diramato un comunicato congiunto dove si chiedeva di sospendere le partite europee. Inoltre anche la Liga sta pensando di sospendere il campionato dopo l’impennata di contagi da Covid 19 che sta vivendo la Spagna. In questo momento di profonda incertezza anche la sfida Barcellona-Napoli è a rischio, allo studio c’è la possibilità di farla giocare a campo neutro in uno stadio scelto dalla Uefa.

Ovviamente sui calciatori di Serie A pende anche il ‘caso’ Rugani trovato positivo al test del coronavirus. Gli stessi giocatori del Napoli, come riferisce Gazzetta dello Sport, hanno chiesto informazioni per capire se durante la sfida Napoli-Juventus del 25 gennaio 2020 il giocatore potesse essere già contagiato.

Archivi