FocusTutto Napoli

Il Napoli rompe silenzio stampa: tifosi chiedono risposte, non solo da De Laurentiis

Aurelio De Laurentiis ha annunciato che tornerà a parlare con la stampa

Il Napoli interrompe il silenzio stampa e basterebbe già questo per essere una notizia. La SSCN per tutto il girone di ritorno si è rintana dietro un anacronistico “no comment” che nuove principalmente ai tifosi, ovvero coloro che con la loro passione investono nel Napoli ed hanno il diritto di essere informati. Ora il patron azzurro, che ha fatto una vera e propria magia con Giorgio Armani e le nuove maglie, ha deciso di tornare a far sentire la voce della società. Ma cosa dirà Aurelio De Laurentiis? Molto dipenderà dalle domande che gli verranno proposte.

I tifosi vogliono sapere magari qualcosa su Napoli-Verona, sul perché c’era tutta quella tensione che ha bloccato una squadra che le partite precedenti sembrava un rullo compressore. Non crediamo a partite vendute o cose del genere, ma sicuramente qualcosa è successo, fosse anche un blocco psicologico, ed i tifosi hanno il diritto di sapere.

SSCN conferenza stampa ufficiale

Il 30 giugno alle 15.45 ci sarà al conferenza stampa di Aurelio De Laurentiis. Sicuramente si parlerà del doppio ritiro a Dimaro e Castel di Sangro, magari di amichevoli internazionali e tante altre cose belle. Senza alcun dubbio, il presidente, da ottimo stratega metterà in piedi qualche colpo di scena, che va pure bene.

Ma è arrivato il momento di parlare chiaro, di dire ai tifosi cosa ne sarà del Napoli. Quali sono le prospettive di mercato, se in questa piazza si può ancora sognare. I supporters azzurri, che recentemente hanno protestato proprio per la scarsa chiarezza, chiedono risposte semplici e chiare, senza troppi giri di parole.

Anche Gattuso potrebbe parlare

Ma il 30 giungo è una sorta di liberi tutti, in quella data anche Gennaro Gattuso non sarà più legato al Napoli. Si è detto che il tecnico avrebbe voluto parlare dopo Napoli-Verona, che aveva tanta voglia di far sentire la sua voce. Beh, non è mai troppo tardi dal 1° luglio in poi sarà possibile farlo e sarebbe bello sentire ancora la versione del tecnico del Napoli.

Ma sempre il 30 giugno scadono ufficialmente anche i contratti di Hysaj e Maksimovic col Napoli. Due giocatori che gli azzurri perderanno a parametro zero e che invece potevano portare almeno un minimo di liquidità nelle casse azzurre.

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.